12197 Letture

Impossibile caricare contenuti usando le API di Facebook: come risolvere

Diamo conto di una nostra recente esperienza con l'upload automatico di contenuti su Facebook. A suo tempo abbiamo presentato la possibilità di integrare il proprio sito web con il social network di Mark Zuckerberg. In particolare, abbiamo spiegato come leggere gli ultimi articoli veicolati attraverso un normale feed RSS e caricarli online su una "fan page" di Facebook utilizzando un semplice script PHP.

Qualora, da qualche giorno, non vi risultasse più possibile caricare i vostri contenuti utilizzando il solito meccanismo, sappiate che – molto probabilmente – le improvvise difficoltà sono legate ad alcuni interventi apportati recentemente dagli sviluppatori di Facebook sul social network.

Nel caso in cui, dopo aver richiamato la pagina PHP per l'upload dei contenuti su Facebook, dovesse esservi restituito l'errore "The user hasn't authorized the application to perform this action" non disperate. Se siete certi di aver precedentemente autorizzato la vostra applicazione al caricamento dei contenuti sulla "fan page", è possibile che sia necessario attribuirle un particolare "permesso esteso".


Il problema è stato sottoposto ai tecnici di Facebook (ved. questa pagina) da parte di molti utenti che hanno parlato di un potenziale bug. Se si tratti veramente di un bug o piuttosto di un comportamento "by design", introdotto con le ultime modifiche applicate al cuore del social network, non è dato sapere.

Ad ogni modo, copiando il link https://graph.facebook.com/oauth/authorize?type=user_agent&client_id=ID_APPLICAZIONE&scope=offline_access,read_stream,manage_pages&redirect_uri=URL_REDIRECT nella barra degli indirizzi del browser e sostituendo ID_APPLICAZIONE con l'identificativo della propria applicazione creata su Facebook URL_REDIRECT con l'indirizzo specificato in corrispondenza della dizione "URL dei moduli", si dovrebbe poter tornare a "postare" senza problemi.

Per controllare l'ID della propria applicazione e l'impostazione "URL dei moduli", è sufficiente accedere a questa pagina.


La chiave per risolvere il problema risiede nell'aggiunta del valore manage_pages al parametro scope (ved., per maggiori informazioni, questa pagina).

A questo punto, cliccando su Account, Impostazioni sulla privacy quindi su Modifica le impostazioni in corrispondenza di Applicazioni e siti Web (in basso a sinistra), si accederà alla pagina di Facebook che contiene, tra l'altro, anche l'elenco di applicazioni utilizzate.

Cliccando su Modifica impostazioni quindi ancora sull'omonimo link - in corrispondenza dell'applicazione che si occupa dell'upload dei contenuti -, si noterà la presenza del nuovo permesso "Gestire le tue pagine".


Il permesso esteso è stato aggiunto ricorrendo all'URL sopra riportato.


Impossibile caricare contenuti usando le API di Facebook: come risolvere - IlSoftware.it