2679 Letture

In Cina il treno a levitazione magnetica più veloce

Non sono soltanto le società di Elon Musk a sperimentare tecnologie che possano essere sfruttate per muovere merci e passeggeri a velocità mai raggiunte prima (Elon Musk e Hyperloop, trasporti ad altissima velocità).

China Railway Rolling Stock Corporation (CRRC), azienda estremo-orientale tra i più famosi e "quotati" produttori di veicoli ferroviari, ha annunciato una nuova tipologia di treno a levitazione magnetica che sarà in grado di toccare i 600 km/h. Velocità che porrebbe il treno cinese in vetta alla classifica, superando le prestazioni massime di qualunque veicolo ferroviario oggi operativo.

In Cina il treno a levitazione magnetica più veloce

CRRC avrebbe già effettuato numerosi test del nuovo treno ad altissima velocità facendolo sfrecciare su un circuito lungo poco meno di cinque chilometri.
Certo, il treno capace di raggiungere il traguardo dei 600 km/h non diverrà operativo fino al 2027 - e ciò in forza delle difficoltà legate all'adeguamento delle infrastrutture e ai costi da affrontare - ma CRRC ha dimostrato di possedere la tecnologia vincente.


I treni maglev - a levitazione magnetica - sono in grado di viaggiare sul tracciato ferroviario senza mai toccare le rotaie. In questo modo, repulsione e attrazione magnetica diventano forze che possono essere sfruttate per ridurre drasticamente gli attriti: non essendovi più il contatto fra ruote e rotaie, l'unico attrito residuo resta quello dell'aria. I vantaggi, oltre, alle velocità notevolmente più elevate, sono la riduzione dell'energia assorbita e del rumore.

A Shanghai (Cina) un maglev viene oggi utilizzato per collegare la città con l'aeroporto. La linea è lunga 33 chilometri e viene percorsa in 7 minuti e 20 secondi grazie al fatto che il treno può correre fino ad una velocità massima di oltre 500 km/h.


In Cina il treno a levitazione magnetica più veloce - IlSoftware.it