4963 Letture

In arrivo dodici patch di sicurezza da Microsoft

Martedì prossimo, 13 Giugno, è il "patch day" mensile Microsoft. Il secondo Martedì di ogni mese è infatti il giorno stabilito per il rilascio di patch ed aggiornamenti di sicurezza da parte del colosso di Redmond.
Per questo mese, Microsoft prevede di rilasciare ben 12 aggiornamenti: un numero così elevato di patch non si registrava da Febbraio; è inoltre il secondo "patch day" più "consistente" da sempre.
Delle dodici patch, nove sono destinate a risolvere problematiche del sistema operativo, due riguardano Office, una Exchange: almeno un aggiornamento per Windows e uno per Office saranno classificati come "critici".
Una delle patch modificherà il comportamento di Internet Explorer nella gestione dei componenti ActiveX: la necessità di intervenire a cuore aperto sul browser è la conseguenza diretta della causa legale che vede l'azienda di Bill Gates e la società Eolas Technologies una di fronte all'altra. Eolas, spalleggiata dall'Università della California, aveva citato in giudizio Microsoft accusandola di violazione di brevetto.
Sessanta giorni in più erano stati in precedenza concessi agli sviluppatori di contenuti web per allineare i propri materiali alle nuove specifiche Microsoft: gli aggiornamenti apportati ad Internet Explorer, infatti, potrebbero avere un notevole impatto sulle modalità di visualizzazione, all'interno delle pagine web, di contenuti multimediali ed advertising.
Il tempo è ora scaduto: adesso il comportamento di Internet Explorer riguardo i componenti ActiveX sarà modificato su tutti i sistemi.
Con il "patch day" di questo mese, Microsoft dovrebbe risolvere anche la vulnerabilità di sicurezza scoperta in Word nelle scorse settimane (ved. questa notizia, questa news e la successiva).

In arrivo dodici patch di sicurezza da Microsoft - IlSoftware.it