2886 Letture

In arrivo il Service Pack 1 per SUSE Enterprise Linux 10

Novell rilascerà presto un corposo aggiornato per il suo SUSE Enterprise Linux 10. Le migliorie saranno veicolate sotto forma di Service Pack. Secondo quanto dichiarato dai portavoce dell'azienda, il Service Pack 1 aggiungerà il supporto per la virtualizzazione attraverso l'ultimo aggiornamento (v.3.0.4) di Xen hypervisor.
Il pacchetto di aggiornamento integrerà anche innovazioni relative alla gestione delle unità disco ed un supporto migliorato per le soluzioni SAP basate su Oracle, DB2 e MaxDB.
Grazie ad una stretta collaborazione con i principali produttori hardware, SUSE Linux Enterprise supporta ora le piattaforme Quad-Core Intel Xeon e Quad-Core AMD Opteron. Secondo Novell, questa possibilità permetterà di aprire nuovi scenari per quanto riguarda la virtualizzazione ottenendo tangibili benefici in termini di performance ed affidabilità.
Sul lato desktop, il Service Pack di Novell permetterà agli utenti di utilizzare partizioni sicure, crittografare le cartelle legate al profilo personale, bloccare il personal computer nei momenti di inutilizzo.
L'adozione dell'ultima versione di OpenOffice aggiunge il supporto per le macro Visual Basic e migliorie al software "Impress" che adesso permette l'aggiunta di file video direttamente all'interno delle presentazioni. L'aggiornamento integra anche il "convertitore" OpenXML/ODF che permette di trasformare documenti memorizzati in formato Word 2007 in ODF.
Per il momento il Service Pack 1 per SUSE Linux Enterprise 10 è disponibile solo in versione beta mentre il rilascio della versione finale è previsto per il mese di Maggio.

In arrivo il Service Pack 1 per SUSE Enterprise Linux 10 - IlSoftware.it