3763 Letture
Intel Core i3-8350K, un processore Coffee Lake da tenere d'occhio

Intel Core i3-8350K, un processore Coffee Lake da tenere d'occhio

Overcloccabile facilmente grazie al moltiplicatore sbloccato, economico e dalle prestazioni uguali a quelle di un processore i5-7600K (spendendo meno).

Tra i processori Intel ve n'è sempre stato qualcuno, economico, che ha sempre meravigliato per il suo rapporto qualità-prezzo e, soprattutto, per le possibilità di overclocking offerte.
Dopo l'annuncio dei primi processori Kaby Lake Refresh (Ecco i primi processori Kaby Lake Refresh Core i5 e i7), siamo a questo punto in attesa di mettere le mani sui Coffee Lake - basati sul medesimo processo costruttivo, seppur leggermente migliorato - che verranno lanciati sul mercato in autunno.

Intel Core i3-8350K, un processore Coffee Lake da tenere d'occhio

Uno dei nuovi processori Intel Coffee Lake che al momento sembra più interessante pare il Core i3-8350K.
Si tratta del primo processore Core i3 che integrerà quattro core fisici, con una frequenza di clock pari a 4 GHz.


L'Intel Core i3-8350K non supporta la modalità turbo e non fa uso della tecnologia Hyper-Threading ma dispone di un moltiplicatore sbloccato che rende semplici e immediate le attività di overclocking.
La CPU offre 1 GB di cache L2 (256 KB per core), 8 MB di cache L3 e un TDP pari a 63 W.
Ricorrendo a un buon dissipatore, il Core i3-8350K dovrebbe quindi diventare un'ottima scelta per coloro che desiderano cimentarsi nell'overclocking.

In queste ore stanno circolando anche i risultati di alcuni benchmark realizzati ricorrendo all'applicazione CPU-Z.
Secondo chi ha avuto la possibilità di provare in anteprima il nuovo processore Intel Core i3-8350K, questo avrebbe ottenuto 503,3 punti in single-thread e addirittura 1.982 in multi-thread.

Il primo punteggio è superiore sia a quello ottenuto usando un processore Core i7-6700K sia un i7-7700K, con il secondo che lavora a 4,2 GHz e può attivare la modalità turbo fino a 4,5 GHz. Entrambi i Core i7, ovviamente, sono più performanti in multi-thread ma essi possono trarre beneficio dall'Hyper-Threading, cosa non prevista nel nuovo Core i3-8350K.


Intel Core i3-8350K, un processore Coffee Lake da tenere d'occhio

A meno che le immagini circolate in queste ore non siano fasulle, appare evidente come Intel abbia compiuto notevoli passi avanti con Coffee Lake.
Com'è noto il processo costruttivo 14nm++ che contraddistinguerà le CPU Coffee Lake non "rivoluziona" l'architettura ma è incentrato sull'introduzione di migliorie legate ai consumi energetici, all'utilizzo di frequenze di clock più elevate e di un maggior numero di core.

Il Core i3-8350K si pone sin d'ora in evidenza, però, come un interessante "gioiellino" da tenere d'occhio: stando ai dati non ufficiali appena diffusi (la cui veridicità andrà comunque verificata…) tale processore dovrebbe di fatto comportarsi come un i5-7600K pur costando meno dell'attuale i3-7350K (169 euro).

Intel Core i3-8350K, un processore Coffee Lake da tenere d'occhio - IlSoftware.it