4204 Letture

Intel Joule, alternativa alla Raspberry Pi 3

Intel presenta la sua alternativa a Raspberry Pi: si chiama Joule ed è capace di eseguire Ubuntu 16.04.

Il single-board computer della società di Santa Clara presenta un'elettronica molto simile a quella che caratterizza Raspberry Pi 3. I componenti sui quali si basa Intel Joule, però, appaiono di fattura molto più recente: memoria e storage rendono la scheda la più veloce in assoluto, nella sua categoria.

Intel Joule, alternativa alla Raspberry Pi 3

La gamma Joule di Intel annovera per il momento due modelli: 550x e 570x, venduti - rispettivamente - a 179 e 219 dollari.

Entrambe le schede usano gli ultimi processori Intel Atom basati su architettura Broxton, GPU capaci di gestire video 4K, offrono supporto WiFi 802.11ac, memoria LPDDR4, integrano porte USB 3.0 e storage interno fino a 8 GB.
Raspberry Pi 3 utilizza un processore ARM, non integra storage interno, il processore grafico supporta i 1080p, la memoria è più lenta e sono presenti solo porte USB 2.0.


Intel ha progettato la sua scheda Joule per i robot, i droni e gli "smart device" che richiedono una notevole potenza di calcolo. Esattamente come Raspberry Pi 3, però, Joule può essere utilizzata come PC perché la sua dotazione hardware può essere considerata sufficiente per un sistema di fascia bassa, senza particolari ambizioni.

Intel Joule, alternativa alla Raspberry Pi 3 - IlSoftware.it