Sconti Amazon
venerdì 13 gennaio 2023 di 1546 Letture
Intel Lunar Lake, processori con un'architettura completamente rinnovata

Intel Lunar Lake, processori con un'architettura completamente rinnovata

I processori Lunar Lake arriveranno tra il 2025 e il 2026 e saranno basati su una nuova microarchitettura sviluppata da zero. Alcuni dettagli sono attesi per il 26 gennaio prossimo: nel frattempo, ecco che cosa sappiamo e qual è la direzione verso cui sta guardando Intel.

Negli ultimi periodi Intel è stata prodiga di dettagli sui nuovi processori come raramente aveva fatto in passato.

Adesso la società guidata da Pat Gelsinger condivide informazioni sulle nuove linee di prodotto con un paio d'anni di anticipo. Una nuova conferma arriva con i Lunar Lake, dei quali già si aveva un identikit molto approssimativo, ma che la società presenterà per sommi capi nel corso di un evento che si terrà il 26 gennaio (per la discussione dei risultati finanziari del Q4 2022).

Abbiamo detto che con i processori di nuova generazione Meteor Lake, Arrow Lake e Lunar Lake, Intel punterà su Foveros 3D ovvero sulla tecnologia che prevede l'impilamento di più chiplet in verticale.

Sappiamo che Intel Lunar Lake è il nome in codice della futura generazione di processori che arriverà dopo le versioni rinnovate ("Refresh") dei Raptor Lake previste per il terzo trimestre del 2023, dopo i Meteor Lake saranno lanciati nel 2024 e gli Arrow Lake del 2025. I Lunar Lake dovrebbero quindi arrivare tra il 2025 e il 2026, a meno di imprevisti durante la fase di sviluppo.

Intel Lunar Lake, processori con un'architettura completamente rinnovata

Fonte dell'immagine Hotchips.org su informazioni di proprietà di Intel.

Secondo Michelle Johnston Holthaus, vicepresidente esecutivo e direttore generale Client Computing Group di Intel, il lancio dei processori Lunar Lake segnerà un importante punto di svolta poiché utilizzeranno un'architettura completamente nuova che sarà progettata da zero.

La nuova architettura sarà incentrata sul miglioramento delle prestazioni per watt ed è progettata quindi per dare il meglio nel settore mobile.

Lunar Lake punterà al settore dei processori con un TDP (Thermal Design Point) di 15W o inferiore e utilizzerà il processo costruttivo Intel 18Å (1,8 nanometri): Gelsinger aveva annunciato a metà 2021 il passaggio agli angstrom. Inoltre, userà i nuovi transistor RibbonFET di Intel basati appunto sul packaging Foveros 3D.

È importante tenere presente che solo perché Lunar Lake sarà un'architettura ottimizzata per i laptop e focalizzata sull'offrire un buon valore in termini di prestazioni per watt, non significa che non avrà una versione per processori desktop.

La migrazione alla nuova architettura dovrebbe tradursi in un notevole incremento del valore IPC (istruzioni per ciclo): i progressi più marcati in tal senso sono stati registrati storicamente proprio con il rinnovamento delle microarchitetture e non con il perfezionamento di architetture già esistenti.

Con Lunar Lake potrebbe verificarsi anche un cambio di socket: Meteor Lake farà debuttare il socket LGA 1851 che resterà compatibile con gli Arrow Lake.


Buoni regalo Amazon
Intel Lunar Lake, processori con un'architettura completamente rinnovata - IlSoftware.it