3003 Letture
Intel conferma l'arrivo del chipset Z390 in estate e pubblica le specifiche

Intel conferma l'arrivo del chipset Z390 in estate e pubblica le specifiche

Il chipset Z390 sarà compatibile anche con i processori Coffee Lake pur essendo progettato primariamente per le CPU Intel di nona generazione che debutteranno nel 2019.

Sebbene il grosso dei processori Intel a 10 nm non verrà rilasciato prima del prossimo anno, un paio di mesi fa l'azienda di Santa Clara aveva annunciato il rilascio di una CPU Coffee Lake che utilizza tale processo costruttivo: Il primo processore Intel a 10 nm al debutto nel notebook IdeaPad 330 di Lenovo.

Quasi contemporaneamente - ma non era certo un segreto - Intel confermò di essere al lavoro sul nuovo chipset Z390 che sarà utilizzato nel 2019 per supportare i nuovi processori a 10 nm di nona generazione ma che sarà disponibile anche per le CPU di ottava generazione.

Sì, perché è sempre più evidente che la generazione Coffee Lake dei processori destinati ai sistemi desktop rimarrà sul mercato più a lungo rispetto a quanto inizialmente preventivato.
Le novità più importanti di Intel per questa seconda parte dell'anno relativamente al mercato mainstream sono una linea di processore a otto core fisici (architettura Coffee Lake 14nm++) un gradino più in alto rispetto al Core i7-8700K e il chipset Z390.


Intel conferma l'arrivo del chipset Z390 in estate e pubblica le specifiche

I tecnici della società di Santa Clara hanno pubblicato a metà maggio un documento che riassume le principali caratteristiche del chipset Z390.
Com'è possibile verificare in figura, il chipset Z390 integra il supporto WiFi 802.11ac e Bluetooth 5.0, per sei porte USB 3.1 e per 16 piste PCIe che possono essere adesso utilizzate non soltanto per gestire le schede grafiche dedicate ma anche per gli SSD.

Intel conferma l'arrivo del chipset Z390 in estate e pubblica le specifiche