lunedì 10 aprile 2017 di Michele Nasi 1374 Letture
Intel presenterà il chipset X299 per i processori Kaby Lake X e Skylake X a giugno

Intel presenterà il chipset X299 per i processori Kaby Lake X e Skylake X a giugno

Intel anticipa il lancio della piattaforma Basin Falls per rispondere alla sfida lanciata da AMD con i nuovi processori Ryzen 7.

Intel sta provando a rinnovare, nel breve termine, i suoi processori per tenere testa alla concorrenza di AMD che con il lancio dei nuovi Ryzen 7 di fascia alta si è fatta piuttosto agguerrita.

Entro giugno, Intel dovrebbe quindi portare al debutto il chipset X299 che permetterà di portare a ben 44 il numero di piste PCIe complessivamente sfruttabili.
Il nuovo chipset, inoltre, permetterà poi l'utilizzo di memorie a 2667 MHz e abbraccerà il supporto della tecnologia Optane (Che cos'è Intel Optane e come funziona: inizia l'era post SSD).

Intel presenterà il chipset X299 per i processori Kaby Lake X e Skylake X a giugno

Il chipset X299 era atteso per il mese di agosto ma l'avvio anticipato della produzione potrebbe rendere imminente il lancio della nuova piattaforma, entro la fine di giugno. La presentazione, invece, potrebbe avvenire già durante il Computex di Taipei, all'inizio dello stesso mese.


Basin Falls, questo il nome della piattaforma costruita attorno al chipset X299, utilizzerà il socket LGA 2066 e poggerà su due serie di processori "inediti".
Da un lato, la serie Kaby Lake X proporrà processori a 8 core, simili al Core i7-7700K ma con margini prestazioni ancora superiori (il TDP sale a 112 W). Della serie Skylake X, invece, faranno parte processori con 12, 16 e 20 core logici (TDP pari a 140 W).

Intel presenterà il chipset X299 per i processori Kaby Lake X e Skylake X a giugno