lunedì 29 maggio 2017 di Michele Nasi 1746 Letture
Intel sta preparando i processori Gemini Lake per i dispositivi mobili

Intel sta preparando i processori Gemini Lake per i dispositivi mobili

I tecnici della società di Santa Clara stanno lavorando su più livelli: entro l'anno saranno rilasciati i primi processori Cannonlake a 10 nm per i portatili mentre i nuovi Gemini Lake arriveranno in autunno.

Intel ha incontrato non pochi problemi nella produzione dei suoi chip a 10 nm. Questi imprevisti hanno indotto la società di Santa Clara a continuare, per la terza volta, con il processo costruttivo a 14 nm - seppur leggermente migliorato -. La terza generazione di processori a 14 nm si chiama infatti Coffee Lake e sarà presentata sul mercato tra la fine di quest'anno e l'inizio del 2018: Intel parla dei suoi futuri processori: Coffee Lake a 14 nm, Cannonlake a 10 nm.

Intel sta preparando i processori Gemini Lake per i dispositivi mobili

I primi esemplari di processori Cannonlake a 10 nm per notebook e tablet (serie U e Y) dovrebbero comunque arrivare entro la fine del 2017 insieme con - ed è questa la novità odierna - con la gamma di CPU Gemini Lake.

I processori Intel Gemini Lake saranno Pentium e Celeron per i dispositivi mobili, saranno caratterizzati da un consumo di 4-6 W e saranno tali da essere considerabili dei SoC.
I Gemini Lake utilizzeranno due o quattro core, basati sulla microarchitettura Goldmont Plus, e integreranno 4 MB di cache L2. Verranno garantiti il supporto per le memorie DDR4 e per oltre 8 GB (limite massimo degli attuali Apollo Lake).

Le CPU Gemini Lake offriranno anche connettività Bluetooth 4.0 e WiFi 802.11 b/g/n integrata insieme con una GPU Intel di nuova generazione (conosciuta come "Gen9").

L'arrivo dei nuovi processori (sigla GLK nell'immagine) è programmato per l'inizio del prossimo autunno.