2927 Letture

Internet Explorer 7 mette da parte il "Plus"

A fine Maggio scorso, Microsoft aveva comunicato l'intenzione di battezzare Internet Explorer 7 Plus la versione del browser integrata in Windows Vista. Oggi arriva il "dietrofront". Attraverso il blog dedicato ad Internet Explorer, l'azienda di Redmond ha ricevuto una quantità davvero impressionante di commenti da parte della comunità dei suoi utenti. Il colosso ha quindi tirato le somme preferendo eliminare la dizione "Plus" e denominando "Internet Explorer 7" sia la versione destinata a Windows XP sia quella per Windows Vista. Il cambio di rotta è stato pubblicamente confermato da Tony Chor, Group Program Manager Microsoft (ved. questa pagina).
Sebbene il nome del nuovo browser sia stato unificato, non verranno assolutamente annullate le differenze "nascoste sotto il cofano" tra la versione per Windows XP e quella per Windows Vista. Quest'ultima, infatti, include alcune funzionalità che derivano dalle caratteristiche di Vista e che quindi, secondo Microsoft, non possono essere inserite nelle versioni del browser destinate ai sistemi operativi precedenti. IE7 per Windows Vista comprende anche una funzionalità volta a rendere sicura la navigazione in Rete da parte di bambini ("Parental control"), "Protected mode" (modalità che rende più sicuro l'uso del browser riducendo drasticamente le superfici d'attacco che possano essere sfruttate da malware od aggressori remoti) nonché funzionalità per la diagnostica di rete.

Internet Explorer 7 mette da parte il