2038 Letture

Internet Explorer 8: subito adesione agli standard

Una dichiarazione che ha tutto il sapore della risposta agli scettici.
Confermando il suo commitment nell’ambito dell’interoperabilità, nella giornata di ieri Microsoft ha reso noto che la prossima versione di Internet Explorer sarà fin dall’inizio compatibile con gli standard Web.

La società ha dichiarato che al suo debutto, il nuovo Internet Explorer 8, la cui beta è prevista per la metà dell’anno, sarà in grado di superare il test Acid2, studiato proprio per evidenziare i problemi di rendering di una pagina Web.

Microsoft intende adottare con IE8 tre modelli di rendering differenti, tra i quali una opzione che consente la visualizzazione di siti Web più obsoleti: al momento, sostiene, non vi sono indicazioni di tipo regolatorio o legale che indirizzano verso l’uno o l’altro dei modelli proposti, ma la disponibilità del ventaglio completo dovrebbe escludere qualsiasi controversia futura.
www.01net.it

Internet Explorer 8: subito adesione agli standard - IlSoftware.it