2214 Letture
Internet mobile: le connessioni sono mediamente più veloci in tutta Italia

Internet mobile: le connessioni sono mediamente più veloci in tutta Italia

AGCOM pubblica i dati aggiornato del suo studio Misura Internet mobile: le prestazioni delle connessioni in mobilità risultano migliorate del 12 per cento per quanto riguarda il downstream, del 10 per cento in upstream.

AGCOM, Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, ha pubblicato i risultati aggiornati della sua indagine Misura Internet mobile che mira a verificare lo stato e le prestazioni della connettività a banda larga e ultralarga in mobilità nel nostro Paese.

Va detto che non tutte le città italiane sono state oggetto dei controlli (i risultati del test sono consultabili a questo indirizzo anche in forma di comparativa): ad ogni modo AGCOM ha rilevato come rispetto allo scorso anno le prestazioni in downstream siano migliorate del 12% e del 10% in upstream in 26 città delle 40 poste sotto esame.

Internet mobile: le connessioni sono mediamente più veloci in tutta Italia

A Milano la velocità media in downstream supera i 32 Mbps, con un miglioramento di oltre il 3%; a Roma sono stati rilevati 30 Mbps con un incremento del 27% rispetto al 2017 (19 Mbps in upstream; +17%).


A Torino la velocità in downstream oltrepassa i 31 Mbps (+5%), mentre l'upload tocca i 21 Mbps (+11%). Anche a Bologna i risultati delle misurazioni sono positivi: la velocità in
download è aumentata del 10%, sfiorando i 40 Mbps, mentre la velocità in upload è
cresciuta del 9%, superando i 23 Mbps.

Dati in miglioramento sono stati registrati anche a Napoli, dove la velocità in download
supera i 21 Mbps (+7%) e quella in upload oltrepassa i 16 Mbps (+10%) e a Bari, dove
è stato registrato un aumento del 16% della velocità in download (quasi 34 Mbps) e del
14% (oltre 21 Mbps) di quella in upload.

I test fanno riferimento alle prestazioni rilevate da SIM TIM, Vodafone, Wind e Tre.

Si chiama Misura Internet anche il software gratuito rilasciato a suo tempo da AGCOM e utilizzabile per presentare una contestazione formale nei confronti del provider qualora le prestazioni della connessione fibra o ADSL risultassero insoddisfacenti e al di sotto dei livelli di qualità minimi dichiarati a livello contrattuale.
Nell'articolo Velocità Internet, come verificarla e cosa fare se non venisse rispettato il contratto abbiamo visto i passaggi da applicare per verificare le performance della propria connessione con accesso da postazione fissa in maniera tale che la rilevazione risulti incontestabile.

Internet mobile: le connessioni sono mediamente più veloci in tutta Italia