3649 Letture

Intesa tra Nokia ed Intel per produrre nuovi dispositivi mobili

"E' la nuova onda della tecnologia mobile", così Kai Öistämö - vice presidente esecutivo di Nokia - ha definito ciò che la società finlandese, di concerto con Intel, intendono creare. I due colossi hanno annunciato di essere al lavoro su una nuova piattaforma per i dispositivi mobili, basata su Linux e su una vasta schiera di tecnologie opensource, che sarà compatibile con l'architettura Intel x86 ed i chipset Nokia HSPA.

E' davvero troppo prematuro parlare di un possibile abbandono, da parte di Nokia, del sistema operativo Symbian. L'intesa tra Intel e Nokia potrebbe però mettere a fattor comune il lavoro sinora svolto sui progetti Moblin e Maemo, senza tuttavia che diventino un unico progetto. "Vogliamo creare una nuova generazione di dispositivi mobili" che sappiano offrire "il meglio delle tecnologie di comunicazione, dei servizi e dei software", ha dichiarato Anand Chandrasekher di Intel che vede ampi margini per innovare ed, addirittura, rivoluzionare completamente l'attuale offerta del mercato.

Intesa tra Nokia ed Intel per produrre nuovi dispositivi mobili - IlSoftware.it