3964 Letture

Jonathan Ive, designer Apple e cavaliere del regno

Il cavalierato è un'orificenza in uso in molti ordinamenti anche se è nel Regno Unito ad assumere ancor'oggi un valore particolare. Ad entrare nel club dei "cavalieri del regno", ieri, è stato Jonathan Ive (nella foto a sinistra), designer britannico che è stato l'ideatore del "look" di numerosi prodotti a marchio Apple: iMac, MacBook Air, iPod, iPod Touch, iPhone ed iPad portano tutti la sua firma. "Sir Jonathan" si è detto estremamente riconoscente ed emozionato per l'investitura che lo ha visto protagonista nella giornata di ieri a Buckingham Palace.

Ive ha poi colto l'occasione per una dichiarazione shock: "mi sto dedicando al miglior progetto sul quale abbia mai lavorato sino ad ora". Nemmeno le tenaglie sono però servite per rubare qualche dettaglio in più al designer della Mela. Non è quindi dato sapere quale possa essere il nuovo prodotto Apple al quale Ive si stia riferendo. Qualcuno scommette che si tratti, semplicemente, dell'iPhone 5 che, come noto, dovrebbe introdurre numerose innovazioni dal punto di vista estetico (ved. questi nostri articoli).
Altri ritengono che possa trattarsi della iTV, al centro di una serie di smentite nei giorni scorsi ma non è neppure escluso che Ive si stesse riferendo ad oggetti mai visti.

"Sir Jonathan Ive" ha poi difeso a spada tratta Tim Cook raffigurandolo come un CEO di grandi competenze, capace di gestire al meglio la pesante eredità lasciata da Steve Jobs. Il 45enne inglese ha spiegato come Apple stia lavorando a pieno ritmo e che il modo di lavorare di oggi sia esattamente lo stesso di due, cinque, dieci anni fa.

Jonathan Ive, designer Apple e cavaliere del regno - IlSoftware.it