5510 Letture

Kaspersky rinforza la squadra di difesa

Secondo Kaspersky Lab, società di origine russa dedita allo sviluppo di soluzioni per la sicurezza, si conta ogni settimana la comparsa di circa 1000 nuovi virus, o codice maligno in generale, con relative perdite di tempo e di denaro per gli utenti più sprovveduti. Inoltre, il 90% delle mail in circolazione sono portatrici di spam e malware, e ancora il 90% dei PC presenti in rete risulta infettato da spyware. Dunque, un computer nuovo, appena connesso alla rete, gode più o meno di un minuto di “libertà”, scaduto il quale si trova ad essere assalito da qualche sorta di attaccante maligno. Virus e simili si evolvono continuamente, elevandosi a preoccupanti livelli di pericolosità; si vedano ad esempio i rootkit, una forma di malware in grado di eludere la propria intercettazione da parte di software di sicurezza e contrastare la verifica della sua presenza sul sistema.


La società, nei suoi quasi 10 anni di attività, si è proposta di distribuire prodotti di tipo personal in grado di offrire una protezione integrata, e che metta al riparo da minacce anche le reti Wi-Fi. Alla base di Kaspersky Anti-Virus e Internet Security vi è un insieme di tecnologie e componenti sviluppate nel corso degli ultimi quattro anni (le versioni 6.0 sono state sviluppate parallelamente alla 5.0, con l'aggiunta di qualche miglioria). I prodotti includono anche un supporto tecnico, accorgimento adottato dalla società per evitare la “fuga” dell'utente che si sente in crisi davanti alle prime difficoltà e che, di conseguenza, decide di disattivare la protezione.

Kaspersky Anti-Virus 6.0 coniuga le tradizionali metodologie di difesa con le ultime tecnologie proattive contro i nuovi codici maligni, attraverso un'analisi del comportamento delle applicazioni installate sul computer. Il prodotto è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows, incluso Windows x64, e con altri programmi di protezione per il PC. La sua protezione si estende a posta elettronica, file, dischi, ed effettua scansioni del traffico Internet.


Kaspersky Internet Security 6.0 è invece una suite di sicurezza contro virus, attacchi da parte di hacker, spam e spyware. Seconda suite della gamma, essa possiede le medesime funzionalità dell'Anti-Virus, con in aggiunta modulo antispy (contro i dialer e simili), Intrusion Detection System e firewall. Compatibile anch'esso con i sistemi Windows, interagisce perfettamente con XP Security Center.

In sintesi, nuove tecnologie antivirus e proattive, e continui aggiornamenti delle basi anti-virali. I prodotti sono inoltre installabili su computer già infetti, tramite un metodo di ingresso nel sistema non riconoscibile come applicazione di sicurezza da parte di tutti quei codici maligni in grado di bloccare l'attivazione dei software di protezione.

I prodotti saranno disponibili dal 2 Settembre, Kaspersky Anti-Virus 6.0 a di 39,90 euro (prezzo invariato rispetto alla versione precedente), e la suite Internet Security 6.0 a 59,90 euro anziché 69 (prezzo attuale). Previsto, inoltre, l'aggiornamento gratuito dalla versione 5 dell'Anti-Virus per chi possiede la chiave di licenza corrente.
www.01net.it

Kaspersky rinforza la squadra di difesa - IlSoftware.it