2658 Letture

Kodak presenta Ektra, camera phone dal sapore retrò

Con l'avvento degli smartphone dotati di fotocamere sempre più potenti, le vendite delle compatte è andato a poco a poco scemando.
Una delle storiche aziende che ha posto il proprio nome sul mondo della fotografia, Kodak, prova a rinnovarsi provando a sfidare la concorrenza sul campo che le è più familiare.

Dopo il modello IM5 presentato ad inizio 2015, Kodak toglie il velo dal suo secondo smartphone: Ektra.

Kodak presenta Ektra, camera phone dal sapore retrò

Kodak Ektra è un dispositivo che, alla prima occhiata, si presenta subito come un device volutamente retrò.
L'elemento più in vista è la fotocamera digitale posteriore, da 21 Megapixel, che è contraddistinta da un'apertura focale pari a f / 2.0, funzionalità PDAF (auto focus detection phase) per produrre immagini di qualità anche con poca luce (vedere Miglior smartphone Android, gli aspetti da considerare nella scelta), dual flash dual-tone, HDR, stabilizzatore ottico delle immagini e possibilità di registrare video 4K. La fotocamera frontale è da 13 Megapixel.


"Sotto la scocca" sono celati un SoC MediaTek Helio X20, 3 GB di RAM, 32 GB di memoria interna espandibile mediante slot microSD e una batteria da 3.000 mAh.

Lo schermo IPS Full HD è da 5 pollici mentre il sistema operativo preinstallato è Android 6.0.1 Marshmallow.

Kodak presenta Ektra, camera phone dal sapore retrò

Il design vintage, con le finiture in pelle martellata, ricorda le vecchie macchine fotografiche. Kodak propone addirittura una custodia in pelle con cui l'azienda vuole strizzare l'occhio ai più "nostalgici".


Il prezzo dovrebbe essere di 499 euro e il debutto ufficiale è previsto, in Europa, per il prossimo mese di dicembre.

Kodak presenta Ektra, camera phone dal sapore retrò - IlSoftware.it