3677 Letture

L'Europa penserà a far crescere Symbian

Se qualcuno, soprattutto dopo la pubblicazione dei dati di Canalys (ved. questo articolo) che quantificano la crescita inarrestabile di Android, preconizzasse per Symbian la stessa fine del vaso di coccio in mezzo ai vasi di ferro, farebbe meglio a non saltare a conclusioni affrettate.

Grazie a una iniziativa che vede tra gli sponsor la Commissione Europea, Symbian è stata infatti scelta come piattaforma di riferimento, vitale per lo sviluppo delle applicazioni mobile in Europa e riceverà un finanziamento di 22 milioni di dollari, destinati a supportarne gli sviluppi futuri.

Al progetto, denominato Symbeose, ovvero Symbian - the Embedded Operating System for Europe, guidato da Symbian Foundation, prendono parte 24 organizzazioni di 8 Paesi europei, tra le quali figurano produttori di dispositivi, sviluppatori di software e servizi, realtà del mondo dell'elettronica di consumo, operatori di rete mobile, sviluppatori di applicazioni, università e istituti di ricerca.


Si parla dunque di sviluppo di nuove funzionalità per la piattaforma, di maggiore attenzione agli aspetti di risparmio ed efficienza energetica, ma anche di ottimizzazione per il multi processing asimmetrico o di supporto per applicazioni di cloud computing, o ancora di applicazioni per il mondo embedded.

L'intero progetto è stato ripartito in diversi progetti più piccoli, ciascuno con i suoi obiettivi e le sue scadenze. I membri di Symbeose si sono impegnati a garantire metà del finanziamento, mentre l'altra metà verrà erogata direttamente dall'Unione Europea nel quadro del progetto Artemis - Embedded Computing Systems Initiative.
Symbeose si focalizzerà completamente su progetti open source.

www.01net.it

L'Europa penserà a far crescere Symbian - IlSoftware.it