3997 Letture

L'aviaria "infetta" anche i PC

I laboratori di Panda Software hanno individuato un nuovo trojan che si diffonde attraverso un documento Word contenente informazioni sull'influenza aviaria.
Il titolo, in lingua inglese, recita Outbreaks in North America oppure What is avian influenza (bird flu), entrambi riferiti all'epidemia che sta minacciando diversi Paesi.
Il trojan Naiva.A si serve di due macro Word per installare ed eseguire un secondo maligno, Ranky.FY, nel PC.
La prima macro va a creare, modificare e cancellare file attraverso la chiamata a cinque funzioni del kernel. La seconda macro installa il codice Ranky.FY, permettendo il controllo del sistema infetto da remoto.
Per difendersi da questi trojan (il cui livello di pericolosità è stato comunque definito come basso da Panda), gli utenti devono impostare a "medio" oppure "elevato" il livello della protezione delle macro (lanciare Word, poi andare sul menù Strumenti, Marco, Protezione). In questo modo, l'utente riceve un avviso prima che la macro vadano in esecuzione. Nel caso il livello di protezione sia basso, il trojan viene installato nel PC quando l'utente apre il documento Word.
Maggiori informazioni sulla minaccia sono disponibili a questo indirizzo.
www.01net.it

L'aviaria "infetta" anche i PC - IlSoftware.it