6502 Letture

L'iPad 3 di Apple uscirà i primi di marzo. Le indiscrezioni

La prima settimana di marzo. Questa sarebbe, secondo quanto riportato da fonti statunitensi, la data scelta da Apple per la presentazione ufficiale del suo iPad 3 o come si chiamerà davvero la terza versione del suo tablet.

Per la presentazione del nuovo dispositivo, la società della Mela avrebbe già prenotato la sua location preferita: San Francisco, ed è altamente probabile che l'evento possa tenersi presso lo Yerba Buena Center for the Arts.

Ma se le agende dei giornalisti americani sembrano ormai bloccate per i primi giorni di marzo, la società, fedele alla sua policy, mantiene stretto riserbo e rifiuta ogni commento sulle indiscrezioni circolate nelle ultime ore.

Sul versante hardware, l'iPad 3 dovrebbe introdurre molteplici novità: secondo i più, il tablet di Apple dovrebbe offrire uno schermo con una risoluzione ancora più elevata. Si parla addirittura del doppio della risoluzione attuale: 2.048x1.536 pixel. L'estetica del dispositivo, invece, non dovrebbe discostarsi da quella dell'iPad 2.


Per quanto concerne il processore, alcuni osservatori ritengono che Apple possa aver scelto, per l'iPad 3, una CPU quad-core mentre altri pensano che i tecnici della Mela si siano orientati su un dual-core A6, considerando anche l'aspetto dei consumi energetici.
Lato applicativo, Siri, l'assistente digitale portato al debutto con il lancio dell'iPhone 4S, sarà certamente inserito nell'iPad 3.

Gli analisti ritengono che Apple possa seguire l'approccio già scelto nel caso degli iPhone continuando a commercializzare anche l'iPad 2, ad un prezzo più contenuto. Ezra Gottheil, analista presso Technology Business Research, prevede che Apple possa finire col proporre l'iPad 2 da 16 GB con supporto Wi-Fi al prezzo di 400 dollari.

L'iPad 3 di Apple uscirà i primi di marzo. Le indiscrezioni - IlSoftware.it