2821 Letture

L'infezione arriva dalle immagini JPEG

Microsoft ha diramato un comunicato con il quale si intende informare gli utenti circa una nuova grave vulnerabilità di sicurezza scoperta nei sistemi operativi Windows e in molti pacchetti commercializzati dall'azienda di Redmond.
Il problema riguarda questa volta le immagini JPEG: è sufficiente visitare un sito web che contenga una "falsa" immagine JPEG, opportunamente "confezionata", per vedere il proprio personal computer aggredito dall'esterno.
Consigliamo caldamente, quindi, di installare immediatamente la patch e gli aggiornamenti rilasciati da Microsoft ed elecati in questa pagina. Ulteriori informazioni possono essere reperite qui. Il problema non interessa Windows XP aggiornato al Service Pack 2: verificate comunque che non utilizziate un software affetto dal problema (in tal caso esso dovrà essere immediatamente aggiornato).

L'infezione arriva dalle immagini JPEG - IlSoftware.it