3767 Letture

L'italiano Maestri responsabile finanziario di Apple

A Cupertino, presso il quartier generale di Apple, da oggi si parlerà un po´ più l'italiano. Il 49enne romano Luca Maestri, laureato alla Luiss, è stato nominato nuovo CFO della società della Mela: si tratta di un incarico di grande prestigio e di enorme responsabilità. Sarà infatti Maestri, d'ora in avanti, a controllare la contabilità di Apple divendendo contemporaneamente custode degli oltre 100 miliardi di dollari di liquidità nelle casse dell'azienda.

Sinora "vice", Maestri prende il posto di Peter Oppenheimer che ha già anticipato di voler lasciare Apple il prossimo settembre. Il nuovo CFO, che ha svolto analoghi incarichi presso grandi società come Xerox, General Motors e Nokia Siemens Networks, è stato chiamato proprio da Tim Cook: la promozione era comunque nell'aria perché il contributo alla crescita di Apple è stato subito giudicato molto significativo.


L'italiano Maestri (che parla anche inglese e portoghese) assumerà ufficialmente le vesti di responsabile finanziario della Mela a partire dal prossimo mese di giugno.
Stando ai documenti depositati presso la SEC (Securities and Exchange Commission), l'ente federale statunitense preposto alla vigilanza della borsa valori, l'attuale CFO Oppenheimer controllerebbe 4.900 azioni corrispondenti ad un valore di circa 2,6 milioni di dollari.
L'operazione borsistica più imponente che ha visto coinvolta Apple sarebbe quella del luglio 2013 quando l'azienda di Cupertino mise sul piatto 37.000 azioni per un controvalore di 16,4 milioni di dollari.

L'italiano Maestri responsabile finanziario di Apple - IlSoftware.it