giovedì 9 febbraio 2017 di Michele Nasi 787 Letture
LG Watch Sport e LG Watch Style, i primi orologi intelligenti basati su Android Wear 2.0

LG Watch Sport e LG Watch Style, i primi orologi intelligenti basati su Android Wear 2.0

Con la benedizione di Google, LG propone sul mercato i primi due smartwatch Android Wear 2.0. Ecco le loro caratteristiche.

Dopo una lunga attesa, durata anche troppo, Google ha finalmente presentato Android Wear 2.0, seconda versione del sistema operativo espressamente progettato per i dispositivi indossabili.

Lo scarso interesse dimostrato dai produttori ha indotto Google a dilatare i tempi fintanto che LG non fosse stata pronta per la presentazione dei suoi nuovi smartwatch.

LG Watch Sport e LG Watch Style, i primi orologi intelligenti basati su Android Wear 2.0

LG Watch Sport e LG Watch Style sono gli orologi intelligenti che sono stati ufficialmente lanciati dalla società sudcoreana: il primo è, evidentemente, pensato per gli sportivi mentre l'altro si presenta con un look più elegante.

L'uno ha una scocca realizzata in materiale plastico resistente al sudore mentre l'altro offre cassa in alluminio e cinturino in pelle.
La corona digitale sembra ispirata all'Apple Watch: ci sono voluti due anni perché fosse utilizzata in ambito Android dal momento che era necessario un intervento diretto di Google sul codice del sistema operativo.
Per quanto riguarda le specifiche hardware, i due smartwatch di LG sfruttano un SoC Qualcomm Snapdragon Wear 2100, un quad-core Cortex-A7 a 1,1 GHz realizzato con un processo costruttivo a 28 nm (la memoria è di tipo LPDDR3 a 400 MHz).
La coppia di orologi dispone di 4 GB di storage, connettività WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1, accelerometro, giroscopio e sensore di luce ambientale.

Il modello Watch Style utilizza un display da 1,2 pollici (360 x 360 pixel), una batteria da 240 mAh, 512 MB di RAM ed è certificato IP67 (resistente alla polvere e all'acqua).
L'altro smartwatch, Watch Sport, dispone di uno schermo più ampio (1,38 pollici con risoluzione 480 x 480 pixel; entrambi gli schermi sono protetti grazie all'utilizzo di un resistente vetro di tipo Gorilla Glass 3), batteria da 430 mAh, sensore cardiaco, barometro, chip NFC per la gestione dei pagamenti contactless, 768 MB RAM, certificazione IP68 e, addirittura, supporto LTE.


Grazie al supporto LTE, l'orologio può finalmente operare in totale autonomia, senza doversi appoggiare necessariamente ad uno smartwatch "accoppiato" via Bluetooth.


Watch Sport costerà 349 dollari mentre Watch Style 249 dollari: la commercializzazione inizierà da domani 10 febbraio, negli Stati Uniti, attraverso il sito di Google.