6946 Letture

LG lancia il super-phablet V10 e uno smartwatch LTE

LG ha presentato quest'oggi un innovativo phablet dotato di doppio display ed uno smartwatch dotato di connettività LTE/4G, capace quindi di collegarsi alla rete Internet inviando e ricevendo dati senza doversi appoggiare ad uno smartphone.
Si tratta di due prodotti con cui l'azienda coreana prova a guadagnare quote di mercato sollecitando l'interesse dei consumatori e dei professionisti interessati ad oggetti con un'elevata dose di innovazione.

Il phablet LG V10: doppio schermo, doppia fotocamera frontale

Il nuovo phablet V10 a marchio LG consta di un secondo display di dimensioni contenute (ticker display) che le app possono eventualmente utilizzare per visualizzare messaggi, icone e notifiche di vario genere. Questo secondo piccolo schermo può essere posto in modalità always on così da restare sempre acceso senza impattare troppo sull'autonomia della batteria (come invece accadrebbe con l'ampio display tradizionale da 5,7 pollici Quad HD 2560x1440 pixel, 513 PPI).
Il ticker display ha dimensioni ridotte: 2,1 pollici per una risoluzione di 160x1040 pixel ed è posto immediatamente a fianco rispetto alle fotocamere frontali.
Sì, plurale. Perché LG V10 è equipaggiato con ben due fotocamere frontali da 5 Megapixel ciascuna. Pensato per i selfie, il V10 consente di scattare foto a 80 gradi oppure - grazie alla presenza delle due fotocamere - unirle per realizzare un'unica immagine da 120 gradi.

LG lancia il super-phablet V10 e uno smartwatch LTE

La fotocamera posteriore è invece da 16 Megapixel e può registrare video 4K. Dotata di un'apertura f/1.8, tale fotocamera è liberamente "programmabile" in molti suoi aspetti.
Gli amanti della fotografia digitale possono infatti regolare nel dettaglio impostazioni come messa a fuoco, ISO, frame rate, bilanciamento del bianco e così via.
La possibilità di scegliere il formato 21:9, il supporto dell'audio direzionale, la presenza di un filtro antirumore, il DAC audio 32 bit, fanno del V10 un phablet fortemente vocato alla multimedialità ed alla produzione di contenuti audio/video di qualità.


Cuore pulsante del V10 è un processore Snapdragon 808. Il dispositivo mobile è poi equipaggiato con 4 GB di RAM, 64 GB di storage, slot microSD che permette di estendere la capacità di memorizzazione dei dati fino a 2 TB.
Grazie al supporto per Qualcomm QuickCharge 2.0, il V10 può ricaricare la sua batteria da 3.000 mAh in circa 40 minuti di tempo.




Il prezzo non è ancora stato comunicato anche perché il device non è destinato ad arrivare immediatamente in Europa (probabilmente ciò avverrà comunque prima della prossima stagione natalizia).

Lo smartwatch Watch Urbane 2nd Edition con supporto LTE

Il nuovo LG Watch Urbane 2nd Edition è destinato ad essere il primo smartwatch Android Wear con supporto LTE/4G. Il grandissimo vantaggio di Android Wear rispetto a gran parte della concorrenza è che il sistema operativo è ora capace di "legarsi" non soltanto coi dispositivi a cuore Android ma anche con iOS.
Il mercato si fa vastissimo: ci sono infatti in circolazione nel mondo circa 1.400 milioni di smartphone Android e oltre 500 milioni di iPhone. Un dispositivo come il Watch Urbane 2nd Edition potrebbe quindi farsi molto interessante in vista del Natale.

LG lancia il super-phablet V10 e uno smartwatch LTE

Rispetto alla precedente versione, la più grande novità del Watch Urbane 2nd Edition è evidentemente il supporto integrato per la connettività LTE/4G. Grazie al modulo GPS, lo smartwatch potrebbe essere parzialmente utilizzato in sostituzione del telefono.
Basato su un SoC Snapdragon 400, LG Watch Urbane 2nd Edition integra 750 MB di RAM, uno schermo da 1,38 pollici (480 x 480 pixel) e Bluetooth 4.1. LG dichiara piena conformità alle specifiche IP67 (resistenza a polvere e brevi immersioni in acqua).

LG lancia il super-phablet V10 e uno smartwatch LTE - IlSoftware.it