8698 Letture

La Germania bandisce i Galaxy Tab 10.1 di Samsung

In Germania il Samsung Galaxy Tab 10.1 non s'ha da vendere. I giudici della corte distrettuale di Düsseldorf hanno stabilito che il produttore coreano non potrà commercializzare il tablet sull'intero territorio teutonico. Il dispositivo di Samsung, quindi, viene bandito accogliendo le contestazioni avanzate da Apple che aveva avanzato accuse di plagio nei confronti del suo iPad 2.
A rincarar la dose, con la sentenza tedesca si è stabilito che Samsung Germany non potrà nemmeno commercializzare il Galaxy Tab in nessun altro Stato dell'Unione Europea. In realtà, almeno per il momento, le altre filiali di Samsung dovrebbero comunque essere libere di farlo.

Un portavoce di Samsung ha commentato duramente la sentenza: "siamo delusi da questa decisione e crediamo imponga delle limitazioni severissime alla libertà di scelta dei cittadini tedeschi". La società, a questo punto, presenterà richiesta d'appello dinanzi alla corte regionale di Düsseldorf. "Viene imposta un'ingiunzione sulla base di caratteristiche di design (dei dispositivi, n.d.r.) molto generiche. La sentenza appena emessa mina all'innovazione nel campo del design ed al progresso industriale", ha aggiunto Samsung.


Una prima decisione avversa alla società coreana era arrivata all'incirca un mese fa quando i giudici bandirono il Galaxy Tab 10.1 dall'intero territorio europeo. La sentenza fu rivista una settimana più tardi limitando il divieto alla vendita alla sola Germania. La correzione fu apportata in seguito ad un problema di "poteri" appannaggio della corte: non era infatti ben chiaro se i giudici avessero o meno la facoltà di inibire la vendita del tablet in tutti i Paesi dell'Unione (ved. questo articolo).

Samsung, a fine agosto, aveva accusato Apple di aver deliberatamente fornito immagini modificate del Galaxy Tab 10.1 cosicché il device apparisse ancor più simile all'iPad 2. Secondo "Webwereld", una testata di IDG, almeno una delle immagini mostrate dalla Mela innanzi alla corte sarebbe stata errata o comunque manipolata.


Il portavoce di Samsung ha comunque proseguito chiarendo che la battaglia legale con Apple continuerà: "Apple ha violato i brevetti relativi alla nostra tecnologia wireless, in tutto il mondo".

  1. Avatar
    radioadriatica
    10/09/2011 11:56:39
    Concordo pienamente. Con queste sentenze " on demand " si vuole impedire la concorrenza determinando un monopolio quando, a tutti gli effetti, con la innovazione dei tablet si è creato un mostruoso intrigo tra produttori e gestori di telefonia mobile. Ogni giorno milioni di persone pagano traffico dati inutilmente a queste associazioni. Uno scandalo mostruoso senza precedenti a livello globale.
  2. Avatar
    melamarcia
    10/09/2011 11:44:19
    Sarebbe carino sapere se nel portafoglio dei giudici ci siano azioni della Apple...
  3. Avatar
    pierino ali
    09/09/2011 17:33:46
    Questa sentenza ha dell'assurdo perchè davvero rischia di minare la liberta di scelta dei consumatori . Anche un bambino si renderebbe conto che i prodotti sono diversi sia sotto il profilo estetico sia per quanto riguarda il sistema operativo. Di sicuro dietro tutta questa faccenda c'è qualcosa che sfugge ai comuni mortali e tanta ipocrisia da parte di Apple. Basta fare un giro in un qualsiasi centro commerciale per rendersi conto che ci sono decine di elettrodomestici (ad esempio televisori, lavastoviglie, frigoriferi, ecc.) di un costruttore molto simili a quelli di un altro. E' questo da sempre, ma nessuno si è mai sognato di accusare di plagio un costruttore solo perchè il suo prodotto ricorda vagamente quello di un altro. Vorrei ricordare che anche in ambito automobilistico ci sono decine di modelli che sembrano usciti dalla mano di uno stesso designer, ma non mi risulta, neanche in questo caso, che ci siano stati in passato denunce di plagio. Comunque sia, dopo questa ennessima "battaglia", credo sia Apple che Samsung continueranno a vendere i loro tablet nonostante i prezzi non proprio abbordabili e nonostante ci siano in giro sulla rete (un pò meno nei negozi) tablet a poco più di 100 euro (con design molto simile ai tablet apple...)
La Germania bandisce i Galaxy Tab 10.1 di Samsung - IlSoftware.it