Sconti Amazon
mercoledì 13 febbraio 2013 di 259000 Letture

La ricerca di Windows 7 non funziona? Ecco come impostarla al meglio e cercare nel contenuto dei file

Importantissimi sono gli strumenti contenuti nella scheda Tipi di file. Da qui si controllano le tipologie di file che possono essere oggetto di ricerca. I tipi di file per i quali risulti selezionata l'opzione Indicizza le proprietà e il contenuto del file saranno soggetti ad un costante esame ed all'indicizzazione del rispettivo contenuto.

Se un file non dovesse essere mai indicizzato, vi suggeriamo di controllare che nella scheda Sicurezza (tasto destro, Proprietà) sia presente la voce SYSTEM. Nel caso in cui non fosse presente, l'utente di sistema (SYSTEM) dovrà essere aggiunto manualmente facendo clic sui pulsanti Modifica, Aggiungi.

Il consiglio migliore, se si vogliono cercare informazioni contenute nelle varie tipologie di file, è accertarsi che nella scheda Tipi di file, per l'estensione di proprio interesse, sia selezionata la casella Indicizza le proprietà e il contenuto del file.

Di default, ciò dovrebbe accadere, ad esempio, nel caso dei documenti Microsoft Office e dei file in formato PDF ma è importante verificare che analoga impostazione sia selezionata, per esempio, per i file gestiti da LibreOffice (qualora si utilizzi la suite per l'ufficio opensource). Un programmatore potrebbe avere l'esigenza di indicizzare anche il contenuto dei file PHP, ASP, C e così via memorizzati sul sistema locale. L'attivazione dell'opzione Indicizza le proprietà e il contenuto del file anche per tali tipologie di file permetterà allo sviluppatore, in qualsiasi momento, di individuare rapidamente una stringa, una porzione di codice, un commento od altre informazioni d'interesse.

Analogo intervento può essere comunque effettuato per qualunque tipologia di file.

Filtro di indicizzazione registrato non trovato: come risolvere

Per alcune tipologie di file, sulle versioni di Windows 7 a 64 bit, scorrendo la lista presente nella scheda "Tipi di file", si troverà l'indicazione Filtro di indicizzazione registrato non trovato.

Il problema è diffusissimo nel caso delle ricerche che riguardino il contenuto dei documenti memorizzati in formato Adobe PDF.

In queste situazioni, pur essendo selezionata l'opzione Indicizza le proprietà e il contenuto del file, Windows non cercherà il termine indicato nella casella Cerca e programmi e file all'interno di alcun file in formato PDF ma limiterà la ricerca al nome dei file.

Per risolvere il problema, è sufficiente scaricare l'apposito filtro sviluppato da Adobe e disponibile in questa pagina. Il filtro funziona correttamente sulle versioni di Windows a 64 bit indipendentemente dall'eventuale versione di Adobe Reader installata (noi l'abbiamo installato senza problemi con Acrobat Reader 9 e 10). La versione più recente del filtro di Adobe destinato ai sistemi Windows a 64 bit è scaricabile da questa pagina (PDF iFilter 64 11).

Al termine dell'installazione, tornando nella scheda Tipi di file, si troverà la dizione PDF Filter accanto all'estensione .PDF anziché l'errore precedentemente riportato.

Ultimata la procedura d'installazione, sempre dalla finestra delle opzioni avanzate, suggeriamo di cliccare quindi sul pulsante Nuovo indice in modo da richiedere l'eliminazione dell'attuale indice ed una sua completa rigenerazione.


Buoni regalo Amazon
La ricerca di Windows 7 non funziona? Ecco come impostarla al meglio e cercare nel contenuto dei file - IlSoftware.it - pag. 2