3632 Letture

La scheda madre 5x5 di ASRock per PC ultracompatti

Da tempo chi ha la necessità di dotarsi di un sistema ultracompatto non ha che l'imbarazzo della scelta. Ne abbiamo ad esempio parlato nell'articolo Mini PC: cosa sono e cosa offrono.
Oltre ad Intel, però, che tra l'altro ha recentemente presentato alcuni nuovi modelli di NUC basati su processore Skylake (Mini PC: cosa sono e cosa offrono), l'offerta è estremamente ampia.

La scheda madre 5x5 di ASRock per PC ultracompatti

Molto più ridotte, però, sono le possibilità messe a disposizione di coloro che desiderano sì avere a disposizione un sistema ultracompatto ma, allo stesso tempo, vogliono poterne modificare l'hardware allorquando ritenuto necessario.


Per venire incontro a questa fetta di utenza, Intel ha presentato in estate la scheda madre 5x5 (), di dimensioni pari a 14x14,7 centimetri.

ASRock ha oggi presentato la prima scheda madre basata sul formato Intel 5x5 non prodotta dall'azienda di Santa Clara.

Battezzata H110M-STX, la scheda madre 5x5 di ASRock supporta tutti i processori con un TDP di 65 W, due banchi di RAM DDR4 SODIMM a 2.133 MHz, un modulo in formato M.2 2230 che combina WiFi e Bluetooth.
La motherboard offre la possibilità di collegare anche un hard disk da 2,5 pollici e dispone delle connessioni HDMI, DisplayPort, di tre porte USB 3.0, del connettore USB 3.0 Type-C oltre a sezione audio Realtek ALC293 e chip di rete Intel I219V.

Con l'imminente arrivo sul mercato delle più performanti CPU Skull Canyon di Intel, con grafica GT4e, molto più prestazionale rispetto all'attuale Iris Pro 6200, i PC ultracompatti potrebbero diventare ancora più veloci, un'ottima soluzione per le più svariate esigenze.

La scheda madre 5x5 di ASRock per PC ultracompatti - IlSoftware.it