6860 Letture

La suite per l'ufficio di Microsoft va online nella sua veste finale

La risposta di Microsoft a Google è ormai arrivata. Sino ad oggi in versione "technical preview", non definitiva, Microsoft ha da poco portato al debutto il servizio Office Web Apps che permette agli utenti di creare, modificare e condividere online - servendosi unicamente del browser web - documenti Microsoft Office. Ad Office Web Apps si accede da Windows Live SkyDrive, l'hard disk virtuale offerto dalla società di Redmond: tra i browser supportati ci sono Internet Explorer, Firefox e Safari.

Gli utenti italiani possono accedere al servizio cliccando qui previa effettuazione del login al proprio account Windows Live. Secondo Jason Moore (team Windows Live), sintanto che l'accesso non sarà ufficialmente aperto a tutti, anche le persone con le quali si condividono dei documenti dovranno visitare la medesima pagina web.


Purtuttavia, è comunque possibile - sin da oggi - saggiare le varie funzionalità messe a disposizione in Office Web Apps. Cliccando su Aggiungi file si può effettuare l'upload di qualunque documento Office e, nel caso in cui si abbia installato Silverlight, si potrà sfruttare la caratteristica che permette di caricare più file in un'unica operazione, semplicemente trascinandoli dall'interfaccia di Windows entro la finestra del browser.
I comandi Crea un nuovo documento in linea consentono di produrre un file "ex novo", direttamente in modalità online.
Tutti i documenti possono essere editati ricorrendo esclusivamente al browser web (link "Modifica in browser"), senza la necessità di installare alcun plugin o programma a sé stante.
Il servizio di Microsoft consente anche a più persone di lavorare simultaneamente sul medesimo documento: in questi casi non verranno mostrati messaggi di allerta né si verrà esclusi dall'"editing" del documento.

Office Web Apps è pensato anche per essere agevolmente impiegato anche sui dispositivi mobili. Da qualunque smartphone, ad esempio, si potrà interagire con i documenti caricati online senza dover installare alcuna applicazione.


Microsoft mette a disposizione degli utenti una speciale funzione che si occupa di tenere traccia delle modifiche apportate ai documenti online: in questo modo sarà semplice, ad esempio, tornare sui propri passi annullando qualunque intervento. La funzionalità di ricerca integrata, inoltre, consente di individuare rapidamente i file d'interesse grazie alla possibilità di cercare uno o più termini sia all'interno dei propri documenti sia in quelli condivisi da parte di altri utenti.

La versione di Office Web Apps appena lanciata sembra essere destinata ad ulteriori migliorie che arriveranno, assai probabilmente, non appena verrà distribuita la release finale della suite Office 2010. Tra le caratteristiche in fase di sviluppo, la possibilità di modificare i documenti anche in modalità "offline" (con una successiva sincronizzazione nel momento in cui la connessione Internet torna ad essere disponibile) ed il "co-authoring" (gestione avanzata delle note, dei commenti sulle revisioni e così via).

La suite per l'ufficio di Microsoft va online nella sua veste finale - IlSoftware.it