6192 Letture

Le connessioni 4G sbarcano in Europa grazie a TeliaSonera

Da oggi i residenti ad Oslo (Novergia) e Stoccolma (Svezia) potranno usufruire dei servizi di connettività 4G lanciati da TeliaSonera, primo provider al mondo ad inserire nel proprio portafoglio un'offerta basata su tecnologie e standard di quarta generazione.

4G/LTE (LTE è acronimo di "Long Term Evolution") consentirà ai clienti di utilizzare connessioni a banda larga, anche su laptop e dispositivi mobili, fidando su ottime caratteristiche prestazionali. La tecnologia 4G si pone come la più performante sul mercato garantendo prestazioni dieci volte superiori rispetto alle connessioni 3G più veloci.
TeliaSonera dispone di licenze per la copertura di Norvegia, Svezia e Finlandia ed intende estendere rapidamente il servizio alle più grandi città scandinave.

La connettività 4G/LTE è fruibile dotandosi delle chiavette/modem USB commercializzate da Samsung (modello GT-B3710). L'impiego delle tecnologie di quarta generazione può offrire un "throughput" teorico di 100 Mbit/s mentre le velocità raggiungibili nella pratica potrebbero tranquillamente superare i 20 Mbit/s risolvendo anche i comuni problemi di latenza legati all'uso delle attuali connessioni 3G. In Europa il servizio opererà sui 2,6 GHz.


"E' l'inizio della nuova era della banda larga mobile", ha commentato Carl-Henric Svanberg, Presidente e CEO di Ericsson, società che ha collaborato alla messa a punto della piattaforma tecnologica adottata per il lancio commerciale del servizio.

Le connessioni 4G sbarcano in Europa grazie a TeliaSonera - IlSoftware.it