1997 Letture

Le sette versioni di Windows Vista

Il tam tam in Rete è già cominciato. Molto probabilmente Microsoft commercializzerà Windows Vista (ex Longhorn) in ben 7 versioni diverse, quattro nell'orbita "consumer" e 3 in quella "professionale".
Le versioni consumer, secondo i blog americani, saranno denominate Starter, Home Basic, Home Premium e Ultimate. Le versioni professionali si chiameranno Professional, Small Business ed Enterprise.
Ovviamente quello che differenzierà le versioni (e il prezzo) saranno le funzionalità integrate. Ad esempio, la Starter potrà far girare contemporaneamente fino a tre applicazioni e sarà venduta solo nella versione a 32 bit (non a 64). Anche le funzioni TCP/IP saranno solo quelle fondamentali.
La Home Basic sarà paragonabile all'attuale XP Home, mentre la Home Premium prenderà probabilmente il testimone dell'attuale Media Center. La Ultimate sarà indirizzata ai videogiocatori e a chi usa in modo intensivo il PC, andando a combinare le funzionalità della Home Premium e della Pro. In pratica, può essere usata sia dal videogiocatore incallito, sia da chi usa il PC per lavoro in ambiti business come server e workstation.
A proposito di business, alla versione Professional che ricalcherà l'attuale Pro, Microsoft affianca le inedite Small Business ed Enterprise Edition.
La prima è indirizzata, come si intuisce dal nome, alle piccole e medie imprese che potranno apprezzare le funzioni di backup, fax e mirroring già integrate. L'Enterprise fa sue le esigenze delle grandi aziende in merito alla sicurezza (sarà possibile cifrare un interno volume di dati) e alla gestione del parco PC.
Resta da vedere come gli utenti si orienteranno in questo bailamme di edizioni. Qualche notizia in più si avrà probabilmente in occasione della Microsoft Professional Developers Conference in programma dal 13 al 16 settembre a Los Angeles.
www.01net.it

Le sette versioni di Windows Vista - IlSoftware.it