4295 Letture

Lenovo presenta i nuovi tablet Yoga: i dettagli

Lenovo, società cinese che ha sottratto ad HP lo scettro di leader nel mercato PC (nel 2005 aveva acquistato la divisione PC di IBM), ha presentato la nuova gamma dei tablet Yoga.

La novità più importante arriva col lancio dello Yoga Tablet 2 Pro, un dispositivo che propone uno schermo da 13,3 pollici (risoluzione QHD 2.560x1.440 pixel), un processore Atom Z3745 a 1.86 GHz, 32 GB di storage (espandibile fino a 64 GB attraverso l'utilizzo di una MicroSD), fotocamera posteriore da 8 Megapixel, connettività 4G/LTE opzionale e sistema operativo Android 4.4 "KitKat".
Se le principali specifiche tecniche del tablet erano trapelate già da qualche tempo, nessuno aveva mai parlato della presenza di un pico proiettore, dispositivo che permette di proiettare le immagini su qualsiasi superficie con una risoluzione massima di 854x480 in 16:9.
L'autonomia della batteria dovrebbe essere intorno alle 15 ore che scendono a tre con il proiettore costantemente acceso.


Il dispositivo dovrebbe costare 499 dollari ma in alcuni mercati la disponibilità del supporto 4G potrebbe essere considerata un "optional" che farà lievitare il costo del tablet.

Lo Yoga Tablet 2, invece, senza la dizione "Pro", verrà commercializzato in due differenti modelli: l'uno con display da 8 pollici, l'altro da 10 pollici.
In questo caso, il tablet avrà preinstallato il sistema operativo Android oppure Windows ed anche qui la connettività 4G/LTE è considerata opzionale.
Lenovo promette fino a 18 ore di autonomia per quanto riguarda la batteria mentre in termini di prezzi si partirà da 249,99 dollari e 299,99 dollari, rispettivamente, per le versioni Android da 8 e 10 pollici. Nel caso dei modelli con Windows preinstallato, i costi saranno un po´ più alti: 299,99 dollari e 399,99 dollari.

Infine, lo Yoga 3 Pro - anch'esso presentato nel corso dell'evento svoltosi in queste ore a Londra - si presenta come un "convertibile" ultrasottile (è spesso appena 12,8 millimetri) con schermo da 13,3 pollici QHD+ 3.200x1.800 Gorilla Glass.
Il costo non è propriamente concorrenziale: si parla di 1.349 dollari.


Lenovo ha però voluto sottolineare il processo costruttivo che contraddistingue lo Yoga 3 Pro: la cerniera, in particolare, non è quella che si trova abitualmente in prodotto del genere ma è realizzata utilizzando 800 pezzi in acciaio ed alluminio così da garantire la massima resistenza e durata.

"Sotto il cofano" pulsa un processore Intel Core M-5Y70 Broadwell, è presente un'unità SSD da 512 GB, vengono supportati fino a 8 GB di RAM mentre la batteria offre fino a 9 ore di autonomia.

Nella foto a lato il pico proiettore dello Yoga Tablet 2 Pro.

Lenovo presenta i nuovi tablet Yoga: i dettagli - IlSoftware.it