9708 Letture

Lenovo presenta i suoi notebook con Xeon Skylake

Dopo la conferma di Intel sullo sbarco dei processori Xeon sui sistemi notebook (Processori Intel Xeon presto anche sui portatili), Lenovo coglie la palla al balzo e presenta i suoi nuovi ThinkPad P50 e ThinkPad P70 entrambi equipaggiati con la CPU Xeon E3-1500M v5 del gigante di Santa Clara (California) e plasmata sull'architettura Skylake (vedere anche Intel presenta i nuovi processori Skylake i5 e i7 per ciò che riguarda i processori Skylake destinati alle piattaforme desktop).

I nuovi ThinkPad P50 e ThinkPad P70 a marchio Lenovo, oltre ad una CPU Xeon di sesta generazione, supporteranno fino a 64 GB di RAM, permetteranno di usare SSD PCIe alla massima velocità possibile e proporranno interfacce Thunderbolt 3 e USB 3.1, oltre che una GPU Nvidia Quadro.


Lenovo presenta i suoi notebook con Xeon Skylake

Il P70 di Lenovo sarà dotato di uno schermo da 17 pollici e supporterà fino a quattro dispositivi di storage (sino ad 1 TB nel caso degli SSD).

Durante la presentazione, i portavoce Lenovo hanno mostrato anche un'anteprima di quella che sarà la scheda madre dei nuovi ThinkPad basati su CPU Intel Xeon. È immediato notare il sistema di raffreddamento di tutto rispetto, condiviso tra la CPU e la GPU Nvidia Quadro (a sinistra, nella foto, è posizionato il processore grafico mentre a destra lo Xeon Skylake).

Lenovo presenta i suoi notebook con Xeon Skylake

Il concetto, secondo Lenovo, è che raramente sia GPU che CPU sono simultaneamente al lavoro ai massimi "regimi". Utilizzare un sistema di raffreddamento condiviso, quindi, può avere senso (quando non c'è molto calore da dissipare sulla GPU, il sistema di raffreddamento può essere utilizzato per far lavorare il processore ad una frequenza di clock maggiore e viceversa, quando la CPU è "scarica" si può mantenere più freddo il processore grafico) anche se i benefici pratici sono ancora tutti da dimostrare.

Lenovo presenta i suoi notebook con Xeon Skylake - IlSoftware.it