1789 Letture

Lenovo presenta il suo visore per la realtà virtuale

Anche Lenovo è salita sul "treno" Windows Holographic, la piattaforma sulla quale basano il loro funzionamento anche gli occhiali per la realtà mista di Microsoft: HoloLens (Come funziona HoloLens, la realtà mista di Microsoft).

La piattaforma Windows Holographic è stata aperta da Microsoft a giugno 2016 proprio per incentivarne l'adozione da parte di produttori di terze parti: Microsoft apre la piattaforma Windows Holographic.

Lenovo presenta il suo visore per la realtà virtuale

Così, Lenovo ha presentato il suo primo prodotto per la realtà virtuale che, messo a confronto con "i nomi già noti" come Oculus Rift e HTC Vive, appare decisamente più compatto e leggero.
I portavoce di Lenovo hanno rivelato che l'azienda sta cercando di alleggerire ulteriormente il visore per raggiungere il traguardo dei 350 grammi (contro i 555 grammi di HTC Vive).


Il visore di Lenovo per la realtà virtuale monta due pannelli OLED 1440x1440 pixel offrendo una migliore risoluzione rispetto ai prodotti della concorrenza.

Quello presentato da Lenovo in occasione del CES di Las Vegas, tuttavia, è un prodotto non definitivo, un prototipo che sarà finalizzato durante i prossimi mesi.

La presenza di due videocamere nella parte frontale del visore (puntano verso l'esterno) fanno ritenere che il prodotto di Lenovo permetterà anche esperienze di utilizzo di realtà mista, in modo similare a quanto fa HoloLens. Tutta da verificare, tuttavia, la qualità delle immagini.


Per il momento la società ha garantito che tutte le app Windows Store saranno compatibili con il visore e buona parte delle applicazioni progettate per HoloLens potranno essere egualmente utilizzate, previa conversione.

Il prezzo del dispositivo non è stato ancora fissato ma sono i rappresentanti di Lenovo a fare riferimento ad un costo intorno ai 300 dollari.

Lenovo presenta il suo visore per la realtà virtuale - IlSoftware.it