1528 Letture
Lenovo presenta un prototipo di phablet da 7,8 pollici con schermo pieghevole

Lenovo presenta un prototipo di phablet da 7,8 pollici con schermo pieghevole

Un phablet equipaggiato con uno schermo pieghevole che può essere trasformato in smartphone ultracompatto e inserito nel taschino. Per il momento si tratta di un prototipo.

Lenovo è una delle aziende che stanno maggiormente investendo sui dispositivi dotati di schermo pieghevole. Appena un mese fa si parlava di un notebook con un display molto ampio, capace di sfruttare anche quella parte di spazio solitamente dedicata alla cerniera utilizzata per muovere lo schermo: Lenovo mostra l'anteprima di un portatile con schermo pieghevole.

Lenovo presenta un prototipo di phablet da 7,8 pollici con schermo pieghevole

Adesso Lenovo mostra il prototipo di un phablet con schermo ripiegabile su se stesso che, grazie al software preinstallato e ai sensori, riesce a riconoscere quando il dispositivo mobile viene utilizzato nell'una o nell'altra modalità.

I tecnici di Lenovo hanno mostrato un phablet dotato di uno schermo da 7,8 pollici con risoluzione 1920x1440 pixel che, all'occorrenza, può facilmente diventare un compatto smartphone con display da 3,9 pollici.


L'ibrido svelato in anteprima dalla società cinese monta un processore Qualcomm Snapdragon 800; sul dorso è presente una fotocamera digitale come pure sulla parte frontale del device.

Trattandosi di un semplice prototipo, i tecnici di Lenovo non hanno curato il design; un aspetto certamente importante non appena l'azienda deciderà di programmarne la commercializzazione.
Sapere di poter comodamente tenere in tasca un un dispositivo mobile che al bisogno può trasformarsi in un tablet, però, è senza dubbio interessante.

Lenovo presenta un prototipo di phablet da 7,8 pollici con schermo pieghevole - IlSoftware.it