8784 Letture

Linux: Canonical pubblica Ubuntu 10.04.1 LTS

Canonical ha ufficialmente rilasciato Ubuntu 10.04.1 LTS. Si tratta del primo aggiornamento per la più recente release della distribuzione Linux, lanciata lo scorso aprile.
Il "maintenance update" appena reso disponibile integra la risoluzione di molteplici bug, via a via scoperti in "Lucid Lynx" dopo il rilascio pubblico, la sistemazione di alcuen problematiche legate alla sicurezza ed alcune sviste individuate nella procedura d'installazione del sistema operativo.
Tra gli interventi, vi sono alcune modifiche applicate al DBMS MySQL, al setup in ambiente desktop ed al supporto per il file system Ext4.

L'aggiornamento 10.04.1 include tutte le patch di sicurezza rilasciate dal momento del lancio della distribuzione sino ai primi di agosto 2010. Ovviamente, gli utenti che già utilizzano Ubuntu 10.04 hanno già automaticamente ottenuto i vari aggiornamenti, grazie al meccanismo integrato nel sistema operativo.


Ubuntu 10.04.1 LTS si propone come nuovo "punto di riferimento" per le nuove installazioni della distribuzione Linux.

Le versioni LTS di Ubuntu godono di tre anni di supporto che salgono a cinque nel caso delle release per sistemi server. Si tratta di un grande vantaggio rispetto ai rilasci tradizionali che assicurano, sia per le versioni server che per quelle desktop, un supporto massimo pari a 18 mesi. Nel caso di Ubuntu 10.04.x, quindi, Canonical continuerà a distribuire aggiornamenti e patch sino al mese di aprile 2013 per i sistemi desktop e fino ad aprile 2015 per le installazioni in ambito server.

La prossima versione di Ubuntu sarà Ubuntu 10.10 alias "Maverick Meerkat" (tradotto in italiano, "suricato indipendente"; Canonical usa assegnare alle varie release di Ubuntu dei nomi di animali, spesso poco noti in Europa) verrà pubblicata il prossimo 10 ottobre.


Le immagini ISO di Ubuntu 10.04.1 LTS sono prelevabili gratuitamente dal sito web ufficiale.

Linux: Canonical pubblica Ubuntu 10.04.1 LTS - IlSoftware.it