4643 Letture

Linux cresce sul client

In base ai dati presentati in questi giorni da NetApplications, nel corso del mese di aprile Linux è riuscito, per la prima volta, a rompere la barriera dell’1% nella classifica di utilizzo su piattaforme client. Un traguardo che potrebbe essere strettamente correlato alla diffusione dei netbook, molti dei quali si presentano con Linux preinstallato.

A guidare la classifica Windows, con l’87,9%, in calo rispetto a un anno fa, quando si attestava al 91,58%, seguito da MacOs, al 9,73%, in questo caso in crescita rispetto al 7,38% dell’aprile 2008.
Linux raggiunge l’1,02, laddove lo scorso anno si fermava allo 0,63%.

Per quanto riguarda invece le piattaforme mobile, l’iPhone passa dallo 0,15 allo 0,55%, lasciando Windows Mobile allo 0,05% e Blackberry allo 0,03%.
www.01net.it

  1. Avatar
    Malabase
    10/05/2009 19:59:00
    L'1%!! Un dato veramente incoraggiante!
  2. Avatar
    gnulinux866
    06/05/2009 21:59:16
    Dati positivi ed incoraggianti, il costante calo di Windows, i piccoli passi di Linux e l'incredibile aumento dei prodotti Apple quali Os X ed Iphone nonostante la crisi.
Linux cresce sul client - IlSoftware.it