2123 Letture

Linux: rilasciato Fedora Core 6

Fedora Project ha reso disponibile Fedora Core 6, a questo indirizzo.
Oltre al supporto per le architetture x86, x86-64 e Power Pc, la nuova release supporta anche i Mac basati su processore Intel. Dispone inoltre di un nuovo Gui manager per la virtualizzazione.

Per quanto riguarda l'installazione, la novità più significativa è rappresentata dalla possibilità di accedere via rete a repository Rpm di terze parti, cosa che consente una maggiore personalizzazione rispetto al passato.

Lato desktop, Fedora Core 6 potenzia il desktop con migliori font e grafica, oltre a una maggiore usabilità assicurati dalle ultime versioni di Gnome e Kde.
Il tool di configurazione per stampanti è stato riscritto per gestire altre funzionalità: i dispositivi vengono ora identificati on-demand se necessario ed è disponibile il supporto di code per utente di modo che gli utenti possano personalizzare i settaggi delle stampanti senza dover modificare la configurazione dell'intero sistema.


A livello di gestione del sistema, invece, Fedora Core 6 assicura nuove funzionalità e miglioramenti all'esperienza dell'amministratore. Un vantaggio significativo è la possibilità di specificare repository esterni in fase di installazione.
Questi miglioramenti, insieme all'ottimizzazione della dipendenza dai pacchetti e dei tool di aggiornamento, facilitano la gestione dei sistemi.

I nuovi strumenti di gestione dell'interfaccia comprendono un virtualization manager, un tool di troubleshooting SELinux e uno strumento avanzato di gestione dei cluster LVM. Servizi smart card vengono forniti dalla tecnologia CoolKey. Altri miglioramenti comprendono il supporto di IPv6 e un unico kernel Linux 2.6.18-based che automaticamente identifica e configura in base al numero di processori della macchina.
www.01net.it

Linux: rilasciato Fedora Core 6 - IlSoftware.it