114895 Letture
Localizzare un cellulare o una persona con Google Maps

Localizzare un cellulare o una persona con Google Maps

La nuova funzionalità Condividi posizione aggiunta all'app Google Maps permette di localizzare un cellulare e trovare una persona.

Come trovare una persona partendo dalla posizione geografica rivelata dal suo dispositivo mobile? Da oggi è possibile con Google Maps.

L'applicazione si è infatti arricchita della nuova funzionalità Condividi posizione che permette di localizzare un cellulare e di conseguenza, stabilire il punto esatto dove si trova una persona.

Dopo aver installato Google Maps dal Play Store (noi ci concentriamo sulla versione dell'app per Android ma è disponibile anche per i device iOS), accedendo al menu principale, si troverà la nuova voce Condividi posizione.

Localizzare un cellulare o una persona con Google Maps

Toccando tale funzione, apparirà la schermata che segue. Per procedere, basterà toccare il pulsante Inizia.


Localizzare un cellulare o una persona con Google Maps

Nella schermata successiva, si può indicare per quanto tempo condividere la propria posizione (per un'ora o più oppure a tempo indeterminato).

Localizzare un cellulare o una persona con Google Maps

Si può quindi decidere se condividere la posizione con un utente dotato di account Google (ricordiamo che anche indirizzi email di terze parti - non @gmail.com - possono diventare account Google: Account Google senza Gmail, ecco come attivarlo) oppure se condividerla mediante link diretto con qualunque altro strumento (anche via SMS, WhatsApp o email).

In quest'ultimo caso, chiunque fosse in possesso del link potrà localizzare la persona o il suo cellulare semplicemente incollando l'URL nella barra degli indirizzi del browser.


Nella schermata Condividi posizione vengono indicati gli utenti con cui la posizione è stata condivisa: toccando le "X" in basso, si potrà in qualunque momento annullare la condivisione delle informazioni di geolocalizzazione.

Localizzare un cellulare o una persona con Google Maps

Vale la pena osservare che le informazioni per localizzare il cellulare o trovare la persona potrebbero essere richiede anche da qualcuno che semplicemente abbia l'accesso fisico al dispositivo altrui sul quale è installato Google Maps.
Il proprietario del dispositivo mobile potrebbe non accorgersi che la posizione è stata condivisa mediante la funzionalità di Google Maps in quanto, ad oggi, non vengono visualizzati particolari messaggi di notifica.

Per controllare se si fosse o meno attivata la condivisione della posizione con Google Maps, basterà quindi avviare l'app quindi toccare la voce di menu Condividi posizione.

Nell'articolo Trovato smartphone perso: cosa fare? abbiamo illustrato altre metodologie per localizzare un cellulare.

Ricordiamo anche l'esistenza della Cronologia delle posizioni di Google che se attivata provvede a tracciare tutti gli spostamenti dell'utente e a visualizzarli su una mappa.
Per verificare le informazioni raccolte, è sufficiente accedere a questa pagina effettuando il login con il proprio account Google.
Per gli aspetti legati alla privacy, suggeriamo la lettura dell'articolo Cronologia ricerche di Google, come visualizzarla o eliminarla.


Utile anche l'app Contatti fidati, sempre di "casa Google", che consente a utenti terzi - precedentemente autorizzati - di richiedere informazioni sulla posizione geografica di una persona. L'app è utilissima, evidentemente, in situazioni di emergenza: Scoprire la posizione di una persona con Contatti fidati.


Localizzare un cellulare o una persona con Google Maps - IlSoftware.it