1668 Letture

Longhorn includerà la funzione "Fast Search"

Ancora indiscrezioni su Longhorn, il nuovo sistema operativo Microsoft che dovrebbe essere rilasciato ufficialmente in versione finale nella seconda metà del 2006. Saranno fornite nuove modalità per organizzare, gestire ed utilizzare le informazioni in modo da aumentare la produttività.
La chiave di volta consisterà nel lancio della tecnologia "Fast Search" che è stata da più parti ritenuta rimossa a seguito della decisione di includere il nuovo file system "WinFS" soltanto in versioni successive del sistema operativo.
La funzione "Fast Search" promette di rendere possibili ricerche istantanee sul personal computer locale, in LAN, in Internet. Microsoft sottolinea come il nuovo sistema di ricerca (che manderà definitivamente in pensione l'ormai vetusta funzione "Cerca...") permetterà di velocizzare le operazioni di inviduazione dei contenuti ai quali si è interessati dell'80%.
"Fast Search" consentirà di organizzare i dati in elenchi (generati anche in modo automatico) e metterà a disposizione una vasta gamma di filtri. La funzione "Stacks" sarà capace di aggregare tutti i contenuti con attributi similari (tipo di docuemnto, autore, parole chiave incluse e così via).
Longhorn offrirà funzionalità evolute in grado di sincronizzare rapidamente ed in modo efficace i dati tra personal computer diversi o tra dispositivi portatili.
Nell'attesa dell'arrivo di Longhorn, "consoliamoci" con i software per il Desktop Searching della stessa Microsoft, di Google, Copernic e Yahoo!.

Longhorn includerà la funzione