1604 Letture
MSI presenta una scheda PCIe che accoglie più unità SSD e SATA

MSI presenta una scheda PCIe che accoglie più unità SSD e SATA

Il produttore hardware taiwanese presenta un'innovativa soluzione per migliorare lo storage e connettere più SSD M.2 e SATA3 a uno stesso slot PCIe. L'idea è quella di ottimizzare le prestazioni migliorando notevolmente la dissipazione del calore, aspetto critico con le attuali schede madri.

La posizione delle unità M.2 sulle attuali schede madri è ben lungi dall'essere quella ottimale per i dispositivi SSD PCIe.
Si tratta di dispositivi per lo storage ad alto rendimento che riesco a trasferire dati a più di 3.000 MB/s. Il calore generato è in molti casi davvero ragguardevole e spesso non è possibile implementare un efficace sistema di dissipazione.

Quasi in chiusura del Computex 2017, MSI ha mostrato un interessante prototipo di scheda PCIe capace di accogliere al suo interno sia due unità M.2 che una SATA3 da 2,5 pollici.

MSI presenta una scheda PCIe che accoglie più unità SSD e SATA

La scheda appena presentata da MSI consta di un efficace sistema per la dissipazione del calore e vede la presenza di una serie di luci LED che ne migliorano l'appeal.

Il dispositivo utilizza una connessione PCIe 3.0 x8 e supporta l'utilizzo del RAID 0 per le due unità M.2 così da ottenere velocità di trasferimento pari a 7.200 MB/s con gli attuali SSD.


Il prodotto sarà disponibile in futuro per i sistemi a marchio MSI ma potrebbe non arrivare sul mercato prima del 2018.

MSI presenta una scheda PCIe che accoglie più unità SSD e SATA - IlSoftware.it