24531 Letture

Manutenzione del registro di sistema di Windows

Free Registry Cleaner è la prima utility gratuita concepita espressamente per la pulizia e la manutenzione di uno dei componenti più importanti di Windows qual è il registro di sistema. E' abbastanza comune trovare in Rete software, più o meno completi, che mettono a disposizione strumenti per l'analisi del registro e la risoluzione di eventuali problemi. Si contano però sulle dita di una mano i programmi freeware in grado di proporre soluzioni semplici ed efficaci.

Registry Cleaner consente di rilevare e riparare gran parte delle problematiche relative al registro di Windows con pochi clic del mouse. I controlli che il software è in grado di effettuare sul registro di sistema sono elencati nella colonna di sinistra posta nella finestra principale di Free Registry Cleaner: il programma individua informazioni non più valide oppure obsolete e ne propone l'eliminazione. Al termine delle operazioni di analisi e riparazione degli elementi identificati, il sistema dovrebbe risultare più stabile e veloce essendo stati rimossi gli oggetti potenzialmente causa di problemi.

Tra i tanti aspetti di cui il Free Registry Cleaner tiene conto, vi sono, in particolare, tutti quei riferimenti a file eliminati oppure lasciati all'interno del registro di Windows da parte di applicazioni ormai disinstallate.


Per maggior tranquillità, il software effettua automaticamente una copia di backup di tutte le informazioni che, in seguito all'operazione di pulizia, vengono eliminate dal registro di sistema. Tutte le copie di sicurezza vengono salvate, in modo predefinito, nella sottocartella “backup”. Nell'eventualità in cui dovessero presentarsi problemi a pulizia conclusa, cliccando sulla voce Restore previous registry, l'utente può riportare la configurazione del registro nello stato in cui si trovava prima degli interventi effettuati con Free Registry Cleaner. Cliccando sul menù Edit, Options, il programma permette di indicare la cartella in cui si desidera che le copie di backup degli elementi rimossi dal registro vengano archiviate. Lasciando spuntata la casella Delete backup file after restoring the registry on restore dialog, si acconsente alla cancellazione automatica della copia di backup selezionata non appena si scelga – mediante il comando Restore previous registry – di ripristinarne il contenuto. In qualunque momento, è poi possibile creare una copia dell'intero registro memorizzandola sotto forma di file .reg semplicemente ricorrendo alla funzione Backup full registry accessibile facendo riferimento al menù File.
Registry Cleaner, appena avviato, ricorda che il software è completamente gratuito purtuttavia è gradita una registrazione (costa 15 Dollari) che consentirebbe agli autori di migliorare le future versioni del programma: cliccando sul pulsante Skip è comunque funzionante senza alcun tipo di limitazione.

Non appena avviato Free Registry Cleaner, è possibile passare immediatamente ad utilizzare il programma cliccando sul pulsante Skip. La finestra principale del software è suddivisa in due aree: la colonna di sinistra mostra le aree del registro di sistema che possono essere sottoposte ad analisi, lo spazio a destra visualizza la lista dei problemi rilevati.
Registry Cleaner, per ciascuno degli aspetti selezionati, è in grado di rilevare discrepanze, informazioni obsolete, inutili o facenti riferimento a file e risorse non più disponibili. Ogniqualvolta si decide di effettuare un'operazione di pulizia, il programma registra, all'interno di una cartella di backup, tutti gli interventi apportati.

Servendosi del menù Edit, Options è possibile indicare il percorso per le copie di backup ripristinabili in qualunque momento cliccando sul pulsante Restore previous registry. Un backup completo del registro di sistema è comunque effettuabile cliccando sul menù File, Backup full registry.


Per analizzare il contenuto del registro di Windows alla ricerca di problemi (ad esempio, informazioni lasciate al suo interno da parte di applicazioni ormai disinstallate), è sufficiente cliccare sul pulsante Scan registry issue. A questo punto vanno selezionati gli elementi da eliminare quindi cliccare sul Repair registry issue.


L'ultima versione di Free Registry Cleaner, al momento disponibile, è prelevabile da questa pagina.

Per maggiori informazioni sul registro di sistema di Windows, vi suggeriamo di consultare questo nostro articolo od effettuare una ricerca sul tema all'interno delle pagine de IlSoftware.it.


Manutenzione del registro di sistema di Windows - IlSoftware.it