4165 Letture

McAfee: attenzione alle estensioni di Firefox

Un nuovo codice maligno, denominato FormSpy da McAfee, si maschera da estensione Firefox per installarsi sui computer e rilevare dati sensibili e bancari.

Il Trojan è in grado di controllare i movimenti del mouse e le digitazioni sulla tastiera per registrare username e password, informazioni di login e URL digitati nel browser open-source; un secondo componente del codice maligno, invece, fiuta password da sessioni ICQ e FTP, e traffico IMAP e POP3. Tutte le informazioni raccolte sono poi inviate a un indirizzo IP codificato nel Trojan.

Il processo parte da un messaggio spam, proveniente dal mega retailer Wal-Mart, che contiene degli allegati; quando uno di questi viene aperto, il Trojan scarica sul computer un keylogger e uno sniffer. FormSpy si posiziona su PC già infettati da un altro Trojan denominato Downloader-AXM, rintracciato recentemente in messaggi di spam, che scarica altri programmi maligni sul computer.


FormSpy appare come estensione NumberedLinks 0.9 che, normalmente, permette all'utente di navigare tra link utilizzando una tastiera piuttosto che un mouse. Di solito le estensioni Firefox, che in Windows hanno estensione .xpi, mostrano all'utente una finestra di conferma prima di avviare l'installazione; questo falso Numberedlinks invece la tralascia, scrivendo i file direttamente nelle cartelle Firefox.

Le estensioni Firefox sono state spesso criticate per la mancanza di firme digitali a garanzia dei contenuti. Tuttavia, la minaccia apportata da FormSpy resta ancora di basso profilo.

Aggiornamento: Un nostro lettore ci ha gentilmente segnalato anche l'articolo In guardia contro l’estensione pericolosa per Firefox ove si conferma come il problema non debba essere considerato come una vulnerabilità del prodotto opensource.

www.01net.it

McAfee: attenzione alle estensioni di Firefox - IlSoftware.it