2565 Letture

Mi5 il phablet di punta di Xiaomi arriverà da fine marzo

Ultimamente Xiaomi ha iniziato a cedere terreno a vantaggio di Huawei. L'azienda, sfruttando anche le sue politiche di prezzo storicamente molto aggressive, deve quindi necessariamente immettere sul mercato un nuovo dispositivo che possa sin da subito acquistare il favore dell'utenza.

Stando alle indiscrezioni circolate in queste ore, Xiaomi dovrebbe presto presentare il Mi5, un phablet dotato di schermo QHD (2560 x 1440 pixel) da 5,5 pollici.

Mi5 il phablet di punta di Xiaomi arriverà da fine marzo

L'"equipaggiamento" hardware è composto da 4 GB di RAM LPDRR4, 16 GB di storage (con la possibilità di scegliere i modelli da 64 e 128 GB) oltre al nuovo processore Qualcomm Snapdragon 820 (Snapdragon 820 debutterà sui primi device da aprile 2016).


Dotato di due fotocamere, rispettivamente, da 20 e 8 Megapixel, Xiaomi Mi5 dovrebbe costare meno di 600 dollari.

Il chip NFC integrato faciliterà i pagamenti contactless mentre il sistema operativo potrebbe essere Android 5.1, successivamente aggiornabile a Marshmallow.

La data di uscita dello Xiaomi Mi5 è al momento fissata per fine marzo-aprile 2016.

Mi5 il phablet di punta di Xiaomi arriverà da fine marzo - IlSoftware.it