4411 Letture

Michael Dell, a sorpresa, presenta un tablet Android

La sorpresa è arrivata nel corso del primo keynote della mattina, quando Michael Dell (nella foto), Chief Executive di Dell, ospite per l'ottavo anno consecutivo all'Oracle OpenWorld, ha estratto dalla tasca un nuovo tablet.
Non lo Streak anticipato a inizio anno in occasione del Ces di Las Vegas e da poco in commercio negli Stati Uniti, ma un modello tutto nuovo, con uno schermo da 7 pollici.

Nessun dettaglio su caratteristiche, prezzi o date di rilascio.
Michael Dell si è limitato a far notare lo schermo più grande e ha anticipato che si tratterà di un dispositivo con cuore Android.

Il messaggio però è chiaro: in campo contro Apple stanno scendendo in tanti, alla conquista di un mercato che già quest'anno dovrebbe valere 14,5 milioni di unità e che, secondo iSuppli, potrebbe arrivare a 76,7 milioni di pezzi nel 2012.

Un'altra ricerca condotta da ChangeWave negli States evidenzia come il 35% delle aziende intervistate abbia programmato l'acquisto di uno smartphone nel corso del prossimo trimestre. Tra di esse, il 16% pensa di guardare a dispositivi a marchio HTC. Android si conferma il sistema operativo che in campo "mobile" ha fatto segnare la crescita più decisa addirittura quintuplicando, in meno di un anno, la sua quota di mercato (dal 3% di novembre 2009, al 16% di agosto 2010). Secondo ChangeWave, in testa alla classifica nel settore enterprise c'è sempre RIM con BlackBerry che però - da maggio 2010 ad agosto 2010 - avrebbe perso il 3% di share (da 69% a 66%). Seguono Apple iPhone OS (31%, 30% a maggio 2010), Android (16%), Windows Mobile (9%) e PalmOS/Web OS (6%).

Michael Dell, a sorpresa, presenta un tablet Android - IlSoftware.it