2428 Letture
Microsoft Teams: la videoconferenza si interrompe. Colpa di un aggiornamento per iOS

Microsoft Teams: la videoconferenza si interrompe. Colpa di un aggiornamento per iOS

Microsoft rilascia un aggiornamento per la versione di Teams destinata ai dispositivi iOS: la versione 2.0.9 del client, una volta installata, causava la disconnessione lato desktop.

I tecnici di Microsoft si sono affrettati a risolvere un problema causato da un aggiornamento dell'applicazione Teams per i dispositivi iOS.
Così come segnalato da diversi utenti della piattaforma per le videoconferenze, le chiamate Microsoft Teams su desktop si interrompevano bruscamente. Il comportamento anomalo è stato subito ricollegato al fatto che uno o più dispositivi iOS erano a loro volta collegati con l'account Microsoft.

L'azienda di Redmond ha dapprima confermato le difficoltà riscontrate dagli utenti (facendo riferimento a un bug introdotto nella versione 2.0.9 del client iOS) quindi ha provveduto a correggere il problema rilasciando in poche ore la release 2.0.10 di Microsoft Teams per iOS.

Sebbene l'App Store di Apple non indichi il numero di utenti per ciascuna app, il client iOS di Microsoft Teams è ad oggi la terza applicazione più popolare nella categoria business.


Stando a quanto dichiarato da Microsoft, nel complesso, Teams ha raggiunto i 75 milioni di utenti giornalieri attivi al 30 marzo 2020 con un incremento del 70% in poco più di dieci giorni. Una crescita vertiginosa figlia delle necessità di professionisti e aziende di mantenersi costantemente in contatto anche durante l'attuale emergenza sanitaria.

Il mese scorso il client Windows di Microsoft Teams è stato aggiornato per correggere una vulnerabilità che avrebbe potuto permettere, ai criminali informatici, di prendere possesso degli altrui account invitando semplici file GIF modificati "ad arte" per sfruttare la falla di sicurezza.

Microsoft Teams: la videoconferenza si interrompe. Colpa di un aggiornamento per iOS