5971 Letture

Microsoft WiFi, usare hotspot wireless in viaggio

Skype WiFi, l'applicazione che consente di individuare hotspot WiFi immediatamente utilizzabili mentre si è in viaggio, lontani da casa o dall'ufficio, viene adesso rinominata in Microsoft WiFi (vedere anche Collegarsi a Internet ovunque in viaggio in Italia e all'estero).

Il nuovo sito web attraverso il quale verrà presentato e distribuito il nuovo Microsoft WiFi è già raggiungibile a questo indirizzo nonostante, per il momento, campeggi il semplice avviso "coming soon".

Microsoft WiFi, usare hotspot wireless in viaggio

Microsoft WiFi, così come il predecessore, consentirà di individuare circa 10 milioni di hotspot WiFi pronti per l'uso in 130 nazioni. Ciascuno di essi risulterà visibile anche in una mappa interattiva. I possessori di un dispositivo Windows Phone potranno fare in modo che questo, grazie alla funzionalità Data Sense, si colleghi automaticamente agli hotspot WiFi presenti nel database Microsoft senza la necessità di introdurre alcuna credenziale di autenticazione.


Al momento non sono noti ulteriori dettagli sul nuovo Microsoft WiFi. Si sa solamente che il colosso di Redmond lancerà a breve due versioni del servizio: una destinata agli utenti "consumer", l'altra a professionisti ed imprese.

Microsoft WiFi non richiederà la stipula di un abbonamento mensile ma sarà pagabile dagli utenti al momento del bisogno. Gli abbonati ad Office 365 dovrebbero ritrovarsi il costo del servizio già compreso nel loro abbonamento.

Microsoft WiFi, usare hotspot wireless in viaggio - IlSoftware.it