2191 Letture

Microsoft accusa Google in merito a YouTube

Microsoft ha pubblicato sul suo sito web i commenti del consigliere generale Thomas Rubin (ved. questa pagina). Nel documento si punta il dito contro la filosofia seguita da Google che sfrutterebbe economicamente materiale altrui coperto da copyright.
Ad essere chiamato in causa è il servizio "YouTube" che proporrebbe, secondo Rubin, molti contenuti distribuiti senza rispettare il diritto d'autore dei legittimi proprietari.
L'accusa nei confronti del colosso di Mountain View diviene quasi una sorta di promozione per "SoapBox", servizio che Microsoft sta terminando di sviluppare. A tal proposito, la società di Redmond sembra proporre una soluzione alternativa più rispettosa del copyright.
SoapBox sarà dotato di un'interfaccia completamente diversa da YouTube e Google Video, semplice da "navigare" con la possibilità di sfruttare anche i feed RSS. Potrebbe essere prevista anche una remunerazione per coloro che caricano contenuti video realizzati autonomamente.

Microsoft accusa Google in merito a YouTube - IlSoftware.it