5320 Letture

Microsoft aggiorna WGA Notifications e ne consente la disinstallazione

Microsoft ha comunicato di aver corretto il comportamento del componente "WGA Notifications". "Il software potrebbe essere contraffatto. Questa copia di Windows non è autentica." E' questo il messaggio che il nuovo WGA 2.0 propone, sotto forma di classico pop-up giallo (visualizzato nella traybar) qualora dovesse essere rilevata un'installazione di Windows irregolare.
In risposta alle critiche pervenute al colosso di Redmond nelle scorse settimane, "WGA Notifications" - tra le altre cose - non effettua più una connessione con i server Microsoft ad ogni login. I portavoce dell'azienda hanno comunque precisato che il componente "WGA Notifications" sarà comunque sempre distribuito attraverso la funzione "Aggiornamenti automatici" ed indicato come "ad alta priorità", sebbene non si tratti di un aggiornamento di sicurezza.
Contemporaneamente, tuttavia, Microsoft ha pubblicato un articolo sulla propria "knowledge base" che spiega a tutti gli interessati come sia possibile disinstallare il componente "WGA Notifications" dal sistema.
Il proliferare in Rete di programmi in grado di disattivare il controllo, ha probabilmente spinto Microsoft a far chiarezza sul tema. La disinstallazione manuale di "WGA Notification", come spiegato in questa pagina, implica l'annullamento della registrazione di una libreria DLL, l'eliminazione di alcuni file e chiavi del registro di Windows.
Si ricorda che a tutti gli utenti verrà comunque proposto il download del componente "WGA Notifications" ma la sua installazione resta comunque opzionale (così come accaduto sinora).

Microsoft aggiorna WGA Notifications e ne consente la disinstallazione - IlSoftware.it