1677 Letture

Microsoft dà voce a Office

Entro la fine di questo mese Microsoft renderà disponibile ai tester la versione beta di Office communication server 2007 e Office communicator 2007, i software per l'Ip telephony.
L'arrivo di Microsoft avrà un grande impatto sul mercato è la facile previsione di un analista di Yankee group, secondo il quale con il suo software la società di Bill Gates non aggiunge solo un nome alla già nutrita lista di prodotti presenti sul mercato, ma segna l'evoluzione del segmento.

Aggiungendo i servizi voce alle applicazioni Office, Microsoft cambia lo scenario che prima vedeva solo prodotti stand alone che richiedevano un determinato hardware oltre a un team per l'installazione e la gestione. Sempre Yakee group vede poi un possibile sviluppo di questa applicazione anche in ambito più consumer per wiki, blog e podcast.
Secondo Jeff Raikes, presidente della Microsoft Business division, quello relativo a Office communication è l'annuncio tecnologico più importante da quando Microsoft parlò di Outlook 1997. “Entro tre anni - ha dichiarato Raikes - centinaia di milioni di persone potranno telefonare tramite Outlook, SharePoint e le altre applicazioni Office di Microsoft”.


I nuovi software di Microsoft pongono la società in diretta competizione con Cisco che proprio in questi giorni dovrebbe annunciare una maggiore integrazione del unified communication software con le applicazioni Office del colosso di Redmond.
www.01net.it

Microsoft dà voce a Office - IlSoftware.it