2425 Letture

Microsoft e la Polizia Postale contro la pedofilia online

È l'Italia il primo Paese europeo a implementare Cets, Child Exploitation Tracking System, una soluzione sviluppata da Microsoft che consente di analizzare in modo incrociato tutti I dati relative alla pedopornografia online.

La soluzione, già in uso in Indonesia e Canada, viene adottata dalla Polizia Postale italiana e, consentendo di incrociare dati che vanno dalle email ai file, dai nickname agli indirizzi Ip, permette di velocizzare fino all'80% le indagini sulla pedofilia via Web.

Il sistema permette di creare delle vere e proprie blacklist di sospetti, per i quali valgono in ogni caso tutte le tutele previste dalla legge sulla privacy.
www.01net.it

Microsoft e la Polizia Postale contro la pedofilia online - IlSoftware.it